Vini di Calabria
PELLARO IGP

I vini ad Indicazione Geografica Protetta “Pellaro” rossi presentano colore rosso rubino, accompagnato da un profumo vinoso, caratteristico e sapore armonico, pieno. Il rosso novello, invece, si distingue per il colore rosso intenso, abbinato a un odore gradevolmente fruttato e un gusto piacevole, armonico. Il rosato alla vista si presenta color rosa più o meno intenso, emana un profumo fine, caratteristico ed ha un gusto fresco, gradevole. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 11,00% vol. per il rosso novello e 13,00% vol. per le tipologie rosso e rosato.

View More Vini di Calabria
PELLARO IGP

Il Green deal Europeo.
2.1.4.Costruire e ristrutturare in modo efficiente sotto il profilo energetico e delle risorse

Green deal Europeo La costruzione, l’utilizzo e la ristrutturazione degli edifici assorbono quantità significative di energia e risorse minerarie (come sabbia, ghiaia, cemento). Gli edifici sono inoltre responsabili del 40 % del consumo energetico. Attualmente il tasso annuo di ristrutturazione del parco immobiliare negli Stati membri varia dallo 0,4 all’1,2 %, un ritmo che dovrà essere almeno raddoppiato se vogliamo raggiungere gli obiettivi dell’UE in materia di efficienza energetica e di clima. Al tempo stesso 50 milioni di consumatori hanno difficoltà a riscaldare adeguatamente le loro abitazioni.

View More Il Green deal Europeo.
2.1.4.Costruire e ristrutturare in modo efficiente sotto il profilo energetico e delle risorse

BIO – Come consociare e perché

Con il passaggio dall’agricoltura tradizionale (spesso familiare) a quella industriale, alcune regole e pratiche sono state abbandonate, dimenticate o trascurate. Queste regole sono state il frutto di migliaia di anni di osservazione ed esperienza. Di tutte le tecniche agronomiche quella dell’associazione era forse quella più strettamente legata all’osservazione che aveva permesso nei millenni di capire come alcune specie andassero tra loro “d’accordo” e altre no. Questa valutazione, inizialmente solo visiva (crescita minore, scarsa qualità, attacchi parassitari, ecc.) Si è trasformata in secoli di valutazioni scientifiche.

View More BIO – Come consociare e perché

AQUILEIA, Area Archeologica e Basilica Patriarcale

Aquileia (in Friuli-Venezia Giulia), una delle città più grandi e ricche del primo impero romano, fu distrutta da Attila a metà del V secolo. La maggior parte di essa giace ancora non scavata sotto i campi, e come tale costituisce la più grande riserva archeologica del suo genere. La basilica patriarcale, un edificio straordinario con un eccezionale pavimento a mosaico, ha svolto un ruolo chiave nell’evangelizzazione di una vasta regione dell’Europa centrale.

View More AQUILEIA, Area Archeologica e Basilica Patriarcale