Vini della Toscana
TERRATICO DI BIBBONA DOP

Il vino bianco (11% vol) ha un gradevole aspetto giallo paglierino, abbinato ad un odore fine e delicato e a un sapore secco e armonico. Il rosato (11,5% vol) si presenta con una colorazione arricchita da riflessi violacei, con un odore fine, delicato e fruttato e un sapore altrettanto lieve, secco e armonico. Infine, il rosso (12,5% vol.) ha una piacevole tonalità rubino, che sposa perfettamente l’odore intensamente vinoso e il sapore pieno e armonico. Ulteriori caratteristiche organolettiche, legate ai processi produttivo o all’uvaggio prevalente, possono essere puntualmente rintracciate nel disciplinare, che descrive le singole tipologie.

View More Vini della Toscana
TERRATICO DI BIBBONA DOP

Vini della Toscana
TERRE DI CASOLE DOP

I vini rossi (vol. 12-12,5%) della denominazione hanno l’aspetto rubino, che da giovani si arricchisce di riflessi violacei mentre invecchiando sfuma verso il granato. Un ruolo decisivo lo gioca la quantità di Sangiovese presente, che aumenta la complessità aromatica, impreziosendola con note fruttate e speziate. Specularmente, una funzione analoga la svolge lo Chardonnay nei bianchi (vol. 11%), che si presentano come vini dalla tonalità gialla paglierina, con un profumo tendenzialmente fruttato (frutta a polpa bianca). Ricco e complesso è anche l’odore del passito, con note di frutta matura e uva passa; è un vino che si differenzia per il suo aspetto che va dal dorato all’ambrato intenso. Ulteriori caratteristiche organolettiche riferite alle singole tipologie sono rintracciabili nel disciplinare.

View More Vini della Toscana
TERRE DI CASOLE DOP

Krapfen PAT

Il krapfen è un dolce tipico a forma di palla appiattita fatta di pasta lievitata dolce, nelle ricette tradizionali fritta, con una confettura di riempimento e di solito cosparso sopra con zucchero a velo o zucchero semolato (il riempimento viene iniettato con una grossa siringa da pasticciere appena la pastella è fritta).

View More Krapfen PAT

Vini della Toscana
GRANCE SENESI DOP

Il vino Rosso (12% vol.) è color rubino e invecchiando tende al granato; l’odore è vinoso e gradevole, con sentori di frutta; il sapore è asciutto e armonico, dalla marcata complessità. Nella Riserva (13,5% vol.) i profumi sono più complessi, con possibili sentori di legno e spezie, e il sapore è giustamente tannico e con buona persistenza. Il Bianco (11% vol.) è paglierino, con odore delicato e fruttato e sapore secco, vivace, fresco e con buona acidità. Nel Passito (17% vol.) la tonalità si fa giallo oro, l’odore è armonioso, con sentori di miele e frutta secca, mentre il gusto è morbido, caldo e dall’elegante dolcezza. Caratteri analoghi anche per il Vendemmia tardiva (15% vol.), che si distingue per un odore delicato e persistente. Le varianti con indicazione di vitigno presentano poi ulteriori peculiarità, legate all’uvaggio specifico, che il disciplinare descrive puntualmente.

View More Vini della Toscana
GRANCE SENESI DOP

Fastenbrezel Brezel di Quaresima PAT

Conosciuti come Brezel, Bretzel, Brezn, Pretzel o Pretzl (che dovrebbe avere il significato di “ricompensa”, dal termine latino “pretiola”) a seconda del Paese di provenienza, nella versione servita durante la Quaresima in Alto Adige-Sudtirol prende il nome di Fastenbrezel.

View More Fastenbrezel Brezel di Quaresima PAT

Latschenschnaps Liquore al Mugo PAT

I germogli freschi del pino mugo vengono immersi nella grappa. Dopo un certo tempo (40 giorni) l’infuso viene diluito sino al grado alcolico desiderato e si aggiunge zucchero, secondo il gusto. Dopo filtrazione il liquore viene imbottigliato.

View More Latschenschnaps Liquore al Mugo PAT

Vini della Toscana
BIANCO DI PITIGLIANO DOP

Il bianco base (vol. 11%) ha un colore giallo paglierino più o meno intenso, l’odore è fine e delicato, il sapore è asciutto, fresco, con fondo leggermente amarognolo, di medio corpo. Il superiore (vol. 12%) invece ha un colore giallo paglierino più o meno intenso, l’odore è fine e delicato, il sapore è asciutto, fresco, vivace, di medio corpo e morbido. Lo spumante (vol.11,5%) ha spuma fine e persistente, il colore è giallo paglierino con riflessi verdolini, l’odore è delicato, il sapore è da dosaggio zero a dry, vivace, acidulo e leggermente amarognolo. Infine, il Vin Santo (vol. 16%, di cui almeno vol. 12% svolto) invece ha un colore dal paglierino, all’ambrato al bruno, l’odore è etereo e caldo, il sapore va da secco a dolce, armonico, vellutato con più rotondità per l’amabile.

View More Vini della Toscana
BIANCO DI PITIGLIANO DOP