David Summerfield, Head of Studio, Foster + Partners “MASTERPLAN La Fabrica” rigenerazione di un edificio industriale

La Fabrica. Il progetto è incentrato sulla rigenerazione di un edificio industriale esistente della metà del XX secolo per creare un quartiere urbano integrato a uso misto nel cuore di Santiago, in Cile. Alla base dell’obiettivo sostenibile del progetto, il design si basa sul riutilizzo adattivo di un edificio esistente introducendo il legno come nuovo materiale da costruzione primario. Esteso su un sito adiacente con uno sviluppo residenziale di 550 unità, il masterplan stabilisce un modello abitativo/lavorativo ideale che guarda con fermezza al futuro.

View More David Summerfield, Head of Studio, Foster + Partners “MASTERPLAN La Fabrica” rigenerazione di un edificio industriale

Stoccaggio dell’Energia prodotta dalle fonti rinnovabili

L’accumulo di energia è essenziale per consentire l’adozione diffusa di fonti energetiche intermittenti come l’energia eolica e solare. Sappiamo che la trasformazione energetica richiede l’elettrificazione dei nostri sistemi energetici, ma anche una potente rete elettrica alimentata da fonti rinnovabili ha le sue sfide.

View More Stoccaggio dell’Energia prodotta dalle fonti rinnovabili

L’applicazione del principio della “città da 15 minuti” alle nostre aree urbane sposterebbe l’Earth Overshoot Day di 11 giorni.

La città di 15 minuti è quella in cui i residenti possono soddisfare la maggior parte delle loro esigenze in 15 minuti a piedi o in bicicletta. Negozi, parchi, scuole e altri servizi sono tutti ubicati in prossimità delle abitazioni e collegati da adeguate infrastrutture pedonali e ciclabili.

View More L’applicazione del principio della “città da 15 minuti” alle nostre aree urbane sposterebbe l’Earth Overshoot Day di 11 giorni.

L’adozione diffusa di biciclette elettriche, oltre all’espansione dell’infrastruttura per biciclette, può potenzialmente ridurre l’uso dell’auto di un ulteriore 15%. Ciò spinge indietro di 4 giorni l’Earth Overshoot Day.

Le biciclette elettriche hanno iniziato solo di recente ad occupare una parte più ampia del mercato delle biciclette, ma sono vecchie quasi quanto le biciclette stesse. I primi brevetti nel 1890 includono uno di Ogden Bolton negli Stati Uniti, che propose di costruire un motore elettrico direttamente nel mozzo della ruota posteriore della bicicletta. Ma la vera svolta è arrivata quando le batterie sono diventate sia più leggere che più economiche.

View More L’adozione diffusa di biciclette elettriche, oltre all’espansione dell’infrastruttura per biciclette, può potenzialmente ridurre l’uso dell’auto di un ulteriore 15%. Ciò spinge indietro di 4 giorni l’Earth Overshoot Day.

Il nucleare avanzato per bilanciare la domanda e offerta di energia

La soluzione è immagazzinare energia per quando è più necessaria, ed è qui che le tecnologie nucleari avanzate hanno un ruolo importante da svolgere. Queste innovazioni nucleari devono essere sviluppate in parallelo con una maggiore diffusione di energia eolica e solare, costruendo una base di energia sempre attiva e priva di carbonio che possa anche aiutare a mantenere l’equilibrio istantaneo tra domanda e offerta.

View More Il nucleare avanzato per bilanciare la domanda e offerta di energia

4 tecnologie che stanno accelerando la rivoluzione dell’idrogeno verde

Il potenziale dell’idrogeno verde di bloccare l’intermittenza del solare e del vento mentre brucia come il gas naturale e funge da materia prima nei processi chimici industriali ha suscitato l’interesse di imprese, governi e investitori. L’idrogeno verde viene prodotto attraverso l’elettrolisi, un processo che separa l’acqua in idrogeno e ossigeno, utilizzando l’elettricità generata da fonti rinnovabili. Oggi rappresenta solo lo 0,1% della produzione mondiale di idrogeno. Tuttavia, il calo dei costi sia dell’elettricità rinnovabile (che rappresenta circa il 70% del costo di produzione dell’idrogeno) che della tecnologia dell’elettrolisi indicano che l’idrogeno verde potrebbe essere il prossimo miglior investimento nel mondo dell’energia pulita.

View More 4 tecnologie che stanno accelerando la rivoluzione dell’idrogeno verde

Progettazione di edifici tradizionali

Le richieste di riscaldamento e raffreddamento sono ridotte da edifici progettati per adattarsi alla loro geografia e al clima locale. I materiali da costruzione consumano meno risorse, rispetto al cemento e all’acciaio utilizzati nelle costruzioni moderne, perché vengono utilizzati materiali locali.

View More Progettazione di edifici tradizionali

Coprire la metà dei nostri edifici con tetti verdi sposterebbe l’Earth Overshoot Day di 1,6 giorni.

I tetti verdi riducono la quantità di energia necessaria per il riscaldamento e il raffreddamento fornendo un migliore isolamento, riducendo le fluttuazioni termiche sulla superficie del tetto e attraverso il raffreddamento per evaporazione. Oltre a ridurre il consumo energetico, i tetti verdi possono aumentare la ritenzione di acqua piovana e migliorare la biodiversità.

View More Coprire la metà dei nostri edifici con tetti verdi sposterebbe l’Earth Overshoot Day di 1,6 giorni.

Il Giorno del Sovrasfruttamento della Terra segna il lancio dei “100 Giorni di Possibilità” che portano alla COP26

La campagna 100 Days of Possibility viene presentata oggi, in occasione del Giorno del Sovrasfruttamento della Terra (ovvero, l’Earth Overshoot Day), dagli esperti di sostenibilità del Global Footprint Network, e dell’Agenzia per la Protezione Ambientale (EPA) scozzese,. L’iniziativa presenta soluzioni collaudate e scalabili che contribuiscono a portare l’Impronta Ecologica dell’umanità in equilibrio con le risorse biologiche che gli ecosistemi naturali del pianeta possono rigenerare in modo sostenibile.

View More Il Giorno del Sovrasfruttamento della Terra segna il lancio dei “100 Giorni di Possibilità” che portano alla COP26