Quali paesi possono diventare le super potenze energetiche a idrogeno?

Il cambiamento climatico e gli impegni a zero netto stanno accelerando il passaggio dai combustibili fossili ad alternative come l’idrogeno pulito.
La corsa è in corso per adottare le tecnologie dell’idrogeno, con alcuni paesi che si posizionano per diventare le superpotenze dell’idrogeno di domani.
L’idrogeno non è un sostituto diretto di carbone, petrolio e gas naturale, ma può aiutare a decarbonizzare parti dell’economia.

View More Quali paesi possono diventare le super potenze energetiche a idrogeno?

Green City Accord

Il Green City Accord è un movimento di città europee impegnate nella salvaguardia dell’ambiente. Sottoscrivendo il Green City Accord, amministratori e Sindaci accettano di intraprendere misure ulteriori per rendere le proprie città più verdi, pulite e sane Il 70% della popolazione europea vive nelle aree urbane. Le condizioni ambientali di una città incidono su tutti coloro che vivono e visitano la città. Attualmente le città dell’Unione europea si trovano a dover affrontare sfide ambientali che pongono rischi per la salute e il benessere di chi vi abita. L’inquinamento dell’aria in molte città superare supera ancora oggi gli standard UE.

View More Green City Accord

Ridurre inquinamento

L’inquinamento è una delle principali cause della perdita di biodiversità ed è dannoso per la nostra salute e l’ambiente Sebbene l’UE disponga di un quadro giuridico solido per ridurre l’inquinamento, sono ancora necessari maggiori sforzi. La biodiversità è in sofferenza: il rilascio di nutrienti, pesticidi, prodotti farmaceutici, sostanze chimiche pericolose, acque reflue urbane e industriali e altri rifiuti, tra cui quelli dispersi nell’ambiente e le materie plastiche, sono tutte pressioni che occorre decisamente ridurre.

View More Ridurre inquinamento

Inverdire le zone urbane e periurbane

Parchi e giardini, tetti verdi e orti sono tutti spazi verdi urbani che offrono non solo molteplici benefici agli abitanti delle città, ma anche opportunità per le imprese e un rifugio per la flora e la fauna. Riducono l’inquinamento atmosferico, idrico e acustico, proteggono da inondazioni, siccità e ondate di calore e conservano il legame tra l’uomo e la natura.

View More Inverdire le zone urbane e periurbane

Ripristinare ecosistemi acqua dolce

Il quadro giuridico dell’UE in materia di acque è ambizioso ma l’attuazione è in ritardo e il controllo dell’applicazione deve essere rafforzato. Al fine di conseguire gli obiettivi della direttiva quadro sulle acque occorre adoperarsi di più per ristabilire gli ecosistemi di acqua dolce e le funzioni naturali dei fiumi. Uno dei modi per farlo consiste nell’eliminare o adeguare le barriere che impediscono il passaggio dei pesci migratori e nel migliorare il flusso libero dei sedimenti: s’intende così ristabilire lo scorrimento libero di almeno 25 000 km di fiumi entro il 2030 eliminando principalmente le barriere obsolete e ripristinando le pianure alluvionali.

View More Ripristinare ecosistemi acqua dolce

Ripristinare il buono stato ecologico degli ecosistemi marini

L’esistenza di ecosistemi marini ripristinati e protetti adeguatamente è sinonimo di benefici sanitari, sociali ed economici sostanziali per le comunità costiere e l’Unione nel suo insieme. In presenza di ecosistemi marini e costieri in cui la perdita di biodiversità è fortemente acuita dal riscaldamento globale, è quanto mai urgente intervenire con più determinazione.

View More Ripristinare il buono stato ecologico degli ecosistemi marini

Soluzioni a somma positiva per la produzione di energia

Per raggiungere la neutralità climatica, così come per assicurare la ripresa dell’Unione dalla crisi Covid-19 e la sua prosperità a lungo termine, è indispensabile decarbonizzare il sistema energetico: la lotta ai cambiamenti climatici e alla perdita di biodiversità passa per l’aumento dell’energia rinnovabile proveniente da fonti sostenibili.

View More Soluzioni a somma positiva per la produzione di energia

Foreste più estese, più sane e più resilienti

Le foreste sono estremamente importanti per la biodiversità, la regolazione del clima e dell’acqua, l’approvvigionamento di cibo, medicinali e materie, la cattura e lo stoccaggio del carbonio, la stabilità del suolo e la depurazione dell’aria e dell’acqua; sono anche la cornice naturale per attività ricreative e didattiche in tema di natura. I silvicoltori svolgono un ruolo fondamentale nel garantire una gestione sostenibile delle foreste e nel ripristinare e mantenere la biodiversità nelle foreste.

View More Foreste più estese, più sane e più resilienti

Arginare il consumo di suolo e ripristinare gli ecosistemi del suolo

Il suolo, uno degli ecosistemi più complessi e diversificati, è un habitat a tutti gli effetti, dimora di una varietà straordinaria di organismi che regolano e controllano servizi ecosistemici essenziali quali la fertilità, il ciclo dei nutrienti e la regolazione del clima.

View More Arginare il consumo di suolo e ripristinare gli ecosistemi del suolo