Borghi delle Marche. I 30 più belli

Cittadine magnifiche che diedero i natali a Raffaello, Leopardi e Rossini: Paesaggi meravigliosi ad incorniciare i borghi più belli delle Marche più belli! Incastonati tra mari e monti, il territorio di varietà sorprendente di paesaggi cristallizati nel tempo e la ricchezza di tesori spesso poco conosciuti. Tra borghi arroccati, fortezze medievali e stupefacenti chiese, guida per scoprire i 30 borghi delle Marche più belli da vivere .

View More Borghi delle Marche. I 30 più belli

Vigo di Fassa
Trento, TRENTINO

Vigo di Fassa è un incantevole borgo ladino, posto su un ampio e soleggiato terrazzamento, ricco di storia e di attrattive culturali La Pieve di San Giovanni ed il santuario di Santa Giuliana sono i simboli del paese, per secoli capoluogo religioso, amministrativo e politico della Val di Fassa. A metà via tra Moena e Canazei, da Vigo si raggiungono facilmente tutte le celebri vette delle Dolomiti (Patrimonio dell’Umanità Unesco), dai Monzoni ai gruppi del Catinaccio, Latemar, Sella e della Marmolada.

View More Vigo di Fassa
Trento, TRENTINO

Albenga
Imperia LIGURIA

Il centro storico di Albenga, è situato presso le foci del fiume Centa, ai limiti occidentali della più grande pianura alluvionale della Liguria Marittima. La scelta del luogo per il suo antico impianto corrisponde a un castrum romano del II secolo a.C. va attribuita a fattori geografici del tutto diversi da quelli attuali: allora le foci del fiume erano lontane e la linea costiera si apriva in una piccola insenatura, adatta a essere usata come porto anche perché protetta dal promontorio del Monte che ospitava il centro preromano di Albium Inganum (città degli Ingauni). Le numerose stratificazioni delle fasi urbane e architettoniche testimoniano ancora oggi una vicenda insediativa che si estende nel tempo, senza soluzione di continuità, per oltre duemila anni.

View More Albenga
Imperia LIGURIA

Crispiano
Taranto PUGLIA

Il territorio di Crispiano è stato abitato fin dalla preistoria, come testimoniato dalla tomba della Tumorali, scoperta nel 1917 e conservata intatta nel Museo Nazionale di Taranto, in un’ apposita stanza. In epoca greca risulta intensamente abitato soprattutto nella contrada di Triglio e Cacciagualani che hanno fornito interessantissimi reperti, custoditi in gran parte nel suddetto Museo.

View More Crispiano
Taranto PUGLIA

Ventimiglia
Imperia LIGURIA

Le origini di Ventimiglia Nella zona sorgeva l’insediamento romano di Albintimilium che, sovrapponendosi al preesistente oppidum ligure di Albium Intemelium, raggiunge un certo benessere nei primi secoli dopo Cristo, per poi iniziare a decadere nel IV e V secolo, a causa della sua scarsa difendibilità dalle incursioni barbariche. Abbandonata progressivamente l’antica area urbana, la popolazione della zona comincia tra il X e l’XI secolo a insediarsi sul Cavo (la parte più alta del colle), costituendo il primo nucleo di quella che sarà la città medievale, che si concretizza nella costruzione degli edifici sede delle istituzioni politiche e religiose (Palazzo Vescovile e Cattedrale).

View More Ventimiglia
Imperia LIGURIA

Apricale
Imperia LIGURIA

Il Borgo medioevale di Apricale (607 ab. / 291 mt. s.l.m.) è situato nell‘entroterra di Bordighera e Ventimiglia, a 13 Km dal litorale. La sua felice posizione è all’origine del nome, che deriva da apricus, esposto al sole, ma la principale caratteristica del paese, che ha incantato nel tempo i suoi visitatori, è lo scenografico aspetto dell‘abitato, una sinuosa cascata di antiche case di pietra allungate sulla dorsale di un erto pendio dominato dall’altura del Castello.

View More Apricale
Imperia LIGURIA

Cortona
Arezzo TOSCANA

L’arrivo a Cortona (m 494 slm) dal fondovalle permette di valutarne a pieno l’impianto urbanistico, disposto sul versante del rilievo montuoso che divide la Valdichiana dalla valle del Tevere; inoltre l’ampiezza della cinta muraria, che termina con la fortezza del Girifalco, e la compatezza del tessuto abitato, in pietra biancheggiante, rivelano l’importante ruolo svolto dalla città fin da epoca etrusca.

View More Cortona
Arezzo TOSCANA

Montefalco
Perugia, UMBRIA

Montefalco, nota come ringhiera dell’Umbria, sorge sul culmine di una collina quasi al centro della vallata. La sua incantevole posizione domina le valli del Clitunno, del Topino e del Tevere; dai suoi balconi panoramici, infatti, si possono ammirare borghi e città celebri dell’Umbria e la vallata che San Francesco descriveva cosi: “ Nulla di più giocondo vidi della mia valle Spoletana”. Le mura di Montefalco, fatte di mattoni e pietrame locale di origine lacustre, proteggono ancora la bellezza di questo borgo, la sua storia e il silenzio che gelosamente custodisce. Ammirando il paesaggio che si scorge dai vari punti panoramici, si entra nella magica atmosfera di una storia fatta delle “voci dei mestieri, delle arti e del faticare consueto d’una gente minuta”, qui si percepisce il respiro profondo del Passato, che si unisce a quello del Presente

View More Montefalco
Perugia, UMBRIA

Cisternino
Brindisi – Puglia

L’attuale centro storico di Cisternino sarebbe rinato grazie ai monaci basiliani che nel Medioevo, lo chiamarono Cis-sturnium (al di qua di Sturnium (Ostuni). La prima testimonianza sul Casale di Cisternino è data dalla scoperta, al di sotto della chiesa romanica di S. Nicola, dei resti di un piccolo tempio cristiano, edificato realisticamente intorno all’anno 1000. Papa Alessandro III, con una bolla pontificia del 26 febbraio 1180 assegnava questa chiesa ed il Casale di Cisternino al Vescovo di Monopoli.

View More Cisternino
Brindisi – Puglia