Sale Marino Naturale

L’estrazione del sale avviene nelle cosiddette saline. La salina di tipo tradizionale è costituita da quattro ordini di vasche: la “fridda” o vasca di prima entrata, il “vasu cultivu” o vasca evaporante, le “caure” o vasche evaporatrici, le “casseddi” o vasche salanti. Per favorire l’evaporazione e la concentrazione del cloruro di sodio le vasche diminuiscono di ampiezza e profondità e aumentano di numero. Accanto alle vasche salanti su piattaforme chiamate “ariuni”, il sale estratto viene accumulato in volumi piramidali, detti “tumuli”.

View More Sale Marino Naturale

Olio extravergine di oliva, “ogghiu d’aliva”

L’olio è una sostanza grassa di origine vegetale usata come condimento nell’alimentazione. E’ ottenuta dalla spremitura del frutto della pianta “Olea europea” che cresce rigogliosa nelle regioni costiere del Mediterraneo ed in particolare nel territorio del Comune di Giardinello che dal punto di vista geologico è caratterizzato da strati di calcare a crinoidi, da argille eoceniche e da marne rosse vinaccia riferibili al Lias medio e superiore.

View More Olio extravergine di oliva, “ogghiu d’aliva”

Villa Landi (Messina)

La villa castello Landi ad opera dell’architetto Carlo Falconieri dominava il Torrente Boccetta. Quest’ultima opera è tuttora esistente, sebbene alquanto rimaneggiato e soffocato da costruzioni di epoca recente e rappresenta forse la sua opera messinese più bella. Si tratta di una sorta di originale villa in stile neogotico di derivazione siculo-catalana, come egli stesso chiarisce in una lettera al committente del 1872, caratterizzata dalle merlature, dalle lesene traforate e dalle torricelle esagonali agli angoli del corpo centrale dell’edificio, in cui sono chiaramente ripresi alcuni elementi decorativi da edifici quattrocenteschi taorminesi e da alcune bifore gotiche del Duomo di Messina.

View More Villa Landi (Messina)

Palazzo Reale della Ficuzza Corleone (PA)

La Real Casina di Caccia fu costruita all’interno della Riserva Reale della Ficuzza, a partire dal 1799 per il re Ferdinando III di Sicilia, che la volle come tenuta estiva per la caccia. Si caratterizza per la sua facciata rettangolare e severa.

View More Palazzo Reale della Ficuzza Corleone (PA)

Vini di Sicilia
TERRE SICILIANE IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,50% vol.) è color giallo paglierino più o meno intenso, con odore fine, elegante e gusto da secco a dolce, equilibrato e caratteristico. Il rosso (11% vol.) si presenta color rosso rubino più o meno intenso, abbinato a odore gradevole, fine e con un sapore armonico, che va da secco a dolce. La versione rosato (10,50% vol.), infine, si caratterizza per il colore rosa più o meno intenso; il profumo è fine, elegante e il gusto, che va da secco a dolce, risulta armonico ed equilibrato. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9% vol. per il frizzante, 11% vol. per il novello, 15% vol. per il liquoroso. I parametri possono variare in funzione della tipologia di vino: per una caratterizzazione più puntuale si rimanda alle informazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini di Sicilia
TERRE SICILIANE IGP

Vini di Sicilia
SALINA IGP

I vini ad indicazione geografica protetta “Salina” bianchi si presentano color giallo paglierino con profumo intenso, fruttato e sapore da secco a dolce, tipico, sapido. La tipologia rosso si caratterizza per il color rosso rubino, l’odore intenso, fruttato e il gusto da secco a dolce, tipico, sapido. Il rosato, infine, alla vista è color rosato cerasuolo, all’olfatto si presenta intenso, persistente ed ha un sapore da secco a dolce, tipico, caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9% vol. per i frizzanti, 10,50% vol. per il bianco, il rosso e il rosato, 11% vol. per il novello.

View More Vini di Sicilia
SALINA IGP

Vini di Sicilia
VALLE BELICE IGP

I vini a Indicazione Geografica Protetta “Valle Belice” bianchi sono di color giallo paglierino, abbinato a un intenso profumo fruttato e a un gusto da secco a dolce, tipico e sapido. Il Rosso si presenta nella tonalità rubino, con odore complesso, fruttato e gusto da secco a dolce, armonico e tipico. Il rosato, invece, ha color rosa cerasuolo, accompagnato da un intenso profumo persistente e da un sapore che va da secco a dolce, tipico e caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9% vol. per il frizzante, 11% vol. per tutte le altre tipologie.

View More Vini di Sicilia
VALLE BELICE IGP

Vini di Sicilia
SALEMI IGP

I vini a Indicazione Geografica Protetta “Salemi” bianchi si presentano color giallo paglierino, accompagnato da un intenso profumo fruttato e un sapore da secco a dolce, tipico e sapido. Il Rosso ha color rubino, emana un odore complesso, fruttato con un gusto da secco a dolce, armonico e tipico. La tipologia Rosato, invece, è di color rosa cerasuolo, con un profumo intenso, persistente e un sapore da secco a dolce, tipico e caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9% vol. per il Frizzante, 10,50% vol. per il Bianco e il Rosato, 11% vol. per il Rosso e il Novello.

View More Vini di Sicilia
SALEMI IGP

Vini di Sicilia
FONTANAROSSA di CERDA IGP

Gli IGP “Fontanarossa di Cerda” bianchi si presentano color giallo paglierino abbinato a odore fruttato e sapore da secco a dolce, sapido. Il rosso, invece, alla vista è di color rosso rubino, con un profumo complesso, fruttato e un gusto da secco a dolce, armonico. La tipologia rosato, infine, ha color rosa cerasuolo, accompagnato da un odore intenso e persistente ed un sapore da secco a dolce, caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9,00% vol. per il frizzante, 10,50% vol. per il bianco e il rosato, 11,00% vol. per il novello, 11,50% vol. nel caso del rosso.

View More Vini di Sicilia
FONTANAROSSA di CERDA IGP