Ex vivaio forestale e fondazione Sir Walter Becker

La Fondazione, costituita nel 1925 dall’omonimo nobiluomo inglese, nasce per promuovere la selvicoltura tramite la produzione e diffusione delle specie legnose più adatte ai rimboschimenti e alla propagazione forestale. La Fondazione ha sede presso un ex vivaio forestale nel quale sono state impiantate, a fini sperimentali, numerose specie forestali – per lo più conifere tra cui pino nero, douglasia, abete rosso e bianco – che hanno creato, negli anni, un paesaggio suggestivo e un microclima particolare. Oggi la sede conserva la memoria del lavoro svolto negli anni all’interno del vivaio, tutelando la presenza delle conifere alpine e al tempo stesso grazie ad alcuni percorsi didattici dedicati alla conoscenza del particolare ecosistema bosco che si è creato, può ospitare eventi istituzionali e scolaresche in visita.

View More Ex vivaio forestale e fondazione Sir Walter Becker

Centro di educazione ambientale di Castelfusano – Canale della lingua

Il Centro è una struttura, ideata e realizzata per sviluppare temi ambientali in un contesto naturale, che ogni anno ospita migliaia di visitatori. La Sede è una tenuta demaniale, adiacente alla pineta di Castelfusano (Riserva Naturale Statale del Litorale Romano), dove è possibile apprendere i meccanismi che regolano gli equilibri naturali, avendo un’esperienza diretta dell’importanza della biodiversità, ma soprattutto avendo la possibilità di sperimentare sul campo ciò che si è imparato sui libri.

View More Centro di educazione ambientale di Castelfusano – Canale della lingua

La magnifica Villa Archinto a Robecco sul naviglio Milano

La Villa Archinto a Robecco sul Naviglio è un gioiello che brilla nel contesto storico e paesaggistico della regione lombarda. Esplorare questa dimora storica è un viaggio attraverso il tempo, un’opportunità di immergersi nella bellezza e nella cultura che caratterizzano questa piccola ma straordinaria comunità

View More La magnifica Villa Archinto a Robecco sul naviglio Milano

Villa Giulia a Roma: Esplorando l’Eleganza Rinascimentale

Villa Torlonia è una delle ville nobiliari romane più recenti, circondata da un giardino paesistico all’inglese esteso su una superficie di circa 132.000 mq, e ricca di edifici ed arredi di interesse artistico. La sistemazione della residenza avvenne all’inizio dell’Ottocento per mano dell’architetto Giuseppe Valadier che su commissione della famiglia Torlonia convertì l’edificio padronale in un elegante palazzo, trasformò il casino in una graziosa palazzina, costruì le scuderie e un ampio ingresso. Valadier si occupò anche del parco dove realizzò viali simmetrici tra loro perpendicolari, con il palazzo in posizione centrale nei punti d’incontro degli stessi viali.

View More Villa Giulia a Roma: Esplorando l’Eleganza Rinascimentale

Porto Ercole: tesoro nascosto della Costa Toscana (Grosseto)

Porto Ercole, incastonato sulla costa della Toscana, emerge come un gioiello sconosciuto e affascinante, racchiuso tra le acque azzurre del Mar Tirreno e le colline verdi di Monte Argentario. Questo borgo pittoresco, dalle strade lastricate e dalle case colorate, ha una storia ricca e una bellezza intramontabile che cattura il cuore di chiunque abbia la fortuna di visitarlo.

View More Porto Ercole: tesoro nascosto della Costa Toscana (Grosseto)

Villa Albani Torlonia a Roma

Villa Albani Torlonia e tra le più alte espressioni di quel gusto antiquario per cui Roma divenne la meta privilegiata del Grand Tour, il progetto nacque per accogliere la prestigiosa raccolta di antichità del cardinale Alessandro Albani (1692-1779) dal fecondo dialogo con G.B. Piranesi (1720-1778), con  il grande incisore e cartografo G.B. Nolli (1701-1756) per la progettazione del giardino, con  A.Strigini per il sistema di fontane e con ‘il padre’ della storia dell’arte, J.J.Winckelmann (1717-1768), bibliotecario e confidente del cardinale per l’allestimento della collezione.

View More Villa Albani Torlonia a Roma