Braciole sott’olio PAT

Bistecche di maiale sottoposte a salatura per 24 ore e successivamente cotte alla brace. Dopo la cottura è previsto un periodo di raffreddamento a temperatura ambiente. Le bistecche vegono poi conservate sott’olio extravergine di oliva in barattoli di vetro.

View More Braciole sott’olio PAT

Padellaccia PAT del Lazio

La padellaccia si tratta di un piatto fortemente legato alla tradizione contadina e soprattutto all’allevamento del maiale. Le succulenti rifilature e le parti meno pregiate ricavate dalla macellazione del maiale diventano i principali ingredienti di questo piatto povero. La padellaccia si prepara con i seguenti ritagli di maiale: petto rosicarelli, gola, diaframma, animella, rifilatura o pezzetti di guancia e punta di petto. Il tutto viene condito con sale ed aromatizzato con il succo di limone, olive longhella(conservate sotto sale), aglio, rosmarino, alloro e peperoncino.

View More Padellaccia PAT del Lazio

San Felice Circeo
Latina LAZIO

San Felice Circeo, il borgo marinaro in provincia di Latina, luogo di seconde case di tanti romani, meta scelta per evadere dal caos capitolino, per un weekend o – perché no – anche per un periodo più lungo. La storia di San Felice Circeo trova le sue radici, come anticipato, nella leggenda di Ulisse che nell’Odissea sbarcò proprio qui rimanendo sedotto dalla Maga Circe da cui il borgo prende nome.

Qui sono stati trovati reperti dell’uomo di Neanderthal. Qui c’è un caratteristico centro storico, che si affaccia sul mare, pieno di storia e di viuzze da esplorare, qui si può godere di un tramonto suggestivo all’ombra della Maga Circe, un promontorio che sembra raffigurare proprio il profilo della leggendaria maga.

View More San Felice Circeo
Latina LAZIO

Vini del Lazio
CESANESE DI OLEVANO ROMANO o OLEVANO ROMANO DOP

Il Cesanese di Olevano Romano (12% vol.) è un vino rosso dalla tonalità rubino, arricchita da riflessi violacei. L’odore che sprigiona è caratteristico e delicato e si associa ad un gusto corposo, secco, morbido e armonico. Nella variante Amabile (11% vol.) la colorazione prende riflessi porpora mentre il sapore si fa appunto amabile. Il Dolce (9% vol.), prodotto anche nella versione Frizzante, ha un aspetto rosso brillante, con riflessi porpora. L’odore è delicato e caratteristico, il gusto armonico e dolce. Nell’Olevano Romano Superiore (12,5% vol.) e in quello Riserva (13% vol.), invece, la colorazione rubino, invecchiando, tende al granato. L’odore si fa intenso, il sapore secco armonico e vellutato.

View More Vini del Lazio
CESANESE DI OLEVANO ROMANO o OLEVANO ROMANO DOP

Vini del Lazio
COLLI ALBANI DOP

Il Colli Albani bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,5% vol.), comprese le tipologie Novello e Spumante, presenta una colorazione giallo paglierino, che varia dalle tonalità più chiare fino a quelle più scure. L’odore è vinoso e delicato, accompagnato da un sapore caratteristico e fruttato, che spazia dal secco all’abboccato, all’amabile e al dolce. La variante Superiore manifesta le stesse peculiarità organolettiche ma ha una colorazione più scarica e una gradazione alcolica di 11,5% vol.

View More Vini del Lazio
COLLI ALBANI DOP

Vini del Lazio
COLLI LANUVINI DOP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol) e Bianco Superiore (12% vol) si presentano con una colorazione giallo paglierino dall’intensità variabile. L’odore è vinoso, delicato e gradevole; il sapore secco o amabile, di giusto corpo, sapido, armonico e vellutato. Nella versione Spumante (12% vol), la tonalità rimane la medesima e sposa una spuma fine e persistente; l’odore si fa più elegante, con note di lievito, il sapore secco o abboccato. Le tipologie di vini rossi (da 11,5% vol a 13% vol), invece, presentano colorazione rosso rubino, che nelle varianti Superiore e Riserva si arricchisce di riflessi prima violacei e poi granati (invecchiando). L’odore è vinoso e gradevole. Il sapore è secco (nella versione base anche amabile), sapido, di giusto corpo, armonico e vellutato.

View More Vini del Lazio
COLLI LANUVINI DOP

Vini del Lazio
CORI DOP

Il Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) si presenta giallo paglierino, con diversa gradazione di intensità; ha un odore caratteristico e gradevole e un sapore secco, equilibrato e di buona struttura. Il bianco Bellone (12% vol.), invece, associa riflessi verdognoli alla tonalità paglierina; manifesta un profumo caratteristico della varietà e un sapore secco, equilibrato e sapido. Il Rosso (11,5% vol.) ha l’aspetto rubino, con riflessi violacei, associato ad un odore fragrante e armonico e a un gusto secco e morbido, con struttura e persistenza buone. Medesime caratteristiche di sapore del Nero buono (12% vol.), la cui colorazione rubino tende al granato con l’invecchiamento e il cui odore è delicato e caratteristico, impreziosito da sentori di frutta di bosco.

View More Vini del Lazio
CORI DOP

Vini del Lazio
ALEATICO DI GRADOLI DOP

L’Aleatico di Gradoli base (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) è di color rosso granato, l’odore è finemente aromatico e caratteristico, il sapore è fresco, morbido, vellutato e dolce; il liquoroso invece (17,5% vol.) ha un colore rosso granato, con riflessi violacei, l’odore è aromatico, dolce e caratteristico, il sapore è pieno, dolce e armonico; il liquoroso riserva (17,5% vol.) è invece rosso granato, tendente all’arancione con l’invecchiamento, l’odore è aromatico, caratteristico dell’invecchiamento in botte di rovere, il sapore è pieno, dolce, lievemente tannico e gradevole; il passito invece (16% vol.) ha un colore rosso rubino, con possibili riflessi violacei, l’odore è fruttato e aromatico, il sapore è dolce e di frutta matura.

View More Vini del Lazio
ALEATICO DI GRADOLI DOP

Vini del Lazio
APRILIA DOP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) ha un colore giallo paglierino con lievi riflessi verdolini, l’odore è intenso con note floreali, il sapore è secco, intenso ed equilibrato. Il rosso invece (12% vol.), ha un colore rosso rubino con riflessi granati invecchiando, l’odore è intenso con sentori di frutta matura, il sapore è secco, armonico e di giusto corpo. Il rosato (11,5% vol.) ha un colore rosa tenue, con un odore delicato e floreale, e un sapore fresco, secco e sapido. Il Merlot infine (12,5% vol.) ha un colore rosso rubino intenso, tendente al granato invecchiando, l’odore è vinoso e gradevole, il sapore è secco e di corpo.

View More Vini del Lazio
APRILIA DOP