Basilicata
PANE DI MATERA IGP

Il Pane di Matera IGP è un prodotto di panetteria che si ottiene dall’impasto di semola di grano duro, acqua e lievito. Il grano duro utilizzato proviene per almeno il 20% da grano di ecotipi locali. Quando è immesso al consumo, il Pane di Matera si contraddistingue per la sua tipica forma “a cornetto”. Nella parte esterna il pane presenta una crosta dorata, spessa circa 3 mm, che ricopre la mollica di colore giallo. Questa presenta una porosità difforme ed un sapore fragrante e genuino.

View More Basilicata
PANE DI MATERA IGP

Santoreggia
Coltivazione BIO

La santoreggia montana (Satureja montana L., 1753) è una specie erbacea perenne ed aromatica della famiglia delle Lamiaceae, originaria dell’Europa centrale e meridionale, dell’Africa settentrionale e dell’Asia. In questa scheda vedremo come coltivare la santoreggia montana con le tecniche agronomiche e gli accorgimenti più appropriati.

View More Santoreggia
Coltivazione BIO

Castagno, Castanae sativa

Il castagno europeo (Castanea sativa, 1768), in Italia più comunemente chiamato castagno, è un albero appartenente alla famiglia delle Fagaceae e al genere Castanea, di cui è l’unica autoctona presente in Europa. Negli ultimi decenni è stato sovente introdotto, per motivi fitopatologici, il castagno giapponese (Castanea crenata). Le popolazioni presenti in Europa sono perciò principalmente riconducibili a semenzali di castagno europeo o a castagni europei innestati sul giapponese o a ibridi delle due specie.

View More Castagno, Castanae sativa

Trentino Alto Adige
PUZZONE DI MOENA / SPRETZ TZAORÌ DOP

Il Puzzone di Moena è una DOP che si ottiene dalla trasformazione del latte intero o parzialmente scremato di vacche. Le bovine, destinate alla produzione del latte, appartengono alle razze “Bruna”, “Frisona”, “Pezzata rossa”, “Grigio Alpina”, “Rendena”, “Pinzgau” e ai relativi incroci. L’alimentazione che gli animali devono seguire è indicata nel disciplinare e si basa su foraggi verdi ed erbe di prato-pascolo.

View More Trentino Alto Adige
PUZZONE DI MOENA / SPRETZ TZAORÌ DOP

Vini d’Abruzzo
CONTROGUERRA DOP

I Controguerra emergono per le apprezzate caratteristiche organolettiche. I rosso, dietro il loro colore rubino con sfumature violacee, presentano odore che spazia da vinoso ad etereo e sapore asciutto, leggermente tannico e armonico. I bianchi, invece, spiccano per freschezza ed eleganza, con il loro colore paglierino e i sentori floreali e fruttati. Particolari anche gli spumanti, con ottima struttura acidica, perlage fine e persistente e profumi tipici della rifermentazione in bottiglia. Nei passiti, infine, spiccano le doti dei vitigni di provenienza: Montepulciano per i rossi e Trebbiano, Malvasia e Passerina per i bianchi. Nel disciplinare è possibile rintracciare il dettaglio di tutte le caratteristiche espresse dalla denominazione.

View More Vini d’Abruzzo
CONTROGUERRA DOP

Vini del Veneto
FRIULARO DI BAGNOLI DOP

Il “Bagnoli Friularo” o “Friularo di Bagnoli” si presenta con un colore rosso rubino, che con l’invecchiamento vira verso il granato; il profumo è vinoso, intenso e caratteristico; il sapore è asciutto, pieno, vellutato e tendente all’acidulo; il titolo alcolometrico volumico totale minimo va da 11,50% vol. della versione base fino ai 12,50% vol della riserva. Il passito (12,50% vol.) presenta lo stesso tono rosso rubino, tendente al granato, ma associato a un odore caratteristico e gradevole e a un sapor vellutato, che spazia dall’amabile al dolce.

View More Vini del Veneto
FRIULARO DI BAGNOLI DOP

Corbezzolo, Arbutus unedo

Corbezzolo – Arbutus unedo Il corbezzolo è elemento caratteristico della macchia mediterranea, ove costituisce complessi puri o vive in consorzio con altri elementi termofili, così come nelle macchie a Mirto, Alloro, Leccio, Lentisco e Sughera; il suo areale va dalla Penisola Iberica e dall’Africa sino al Mar Nero. È diffuso quindi nei paesi del Mediterraneo occidentale e giunge sino alle coste meridionali dell’Irlanda. Trova un habitat ottimale nelle boscaglie, luoghi rocciosi, leccete e garighe, che in epoche interglaciali colonizzò fino a zone distanti dall’attuale areale di diffusione, così che oggi è possibile rinvenire l’ Arbutus unedo in Francia sulla costa atlantica, in Irlanda sud-occidentale ed in Italia nella valle dell’Adige e sui colli Euganei, aree che si sono mantenute come relitti. Predilige i terreni silicei e vegeta ad altitudini comprese tra 0 e 800 metri. Il corbezzolo è una pianta xerofila.

View More Corbezzolo, Arbutus unedo

Vini dell’Umbria
TORGIANO ROSSO RISERVA DOP

Il Torgiano Rosso Riserva è un vino che può vantare un’ottima struttura. L’aspetto è limpido e brillante, con una caratteristica colorazione rubino. L’odore è vinoso e delicato, mentre al palato risulta di giusto corpo, asciutto ed armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 12,50% vol.

View More Vini dell’Umbria
TORGIANO ROSSO RISERVA DOP