Vini del Piemonte
FREISA di CHIERI DOP

I Freisa di Chieri presentano diverse peculiarità organolettiche ma profumo simile: caratteristico e delicato, con note di lampone, rosa e viola. Il Secco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) è rosso rubino che tende al granato; il sapore è asciutto, a volte vivace e leggermente acidulo, con l’invecchiamento si fa armonico e delicato. Il Superiore (12% vol.) ha tonalità dal granato al cerasuolo, con riflessi aranciati nell’invecchiamento; il gusto è secco e morbido, con possibili sentori di legno. Il Dolce (11% vol.) va da rosso rubino a cerasuolo chiaro e può avere riflessi violacei; il sapore è dolce, fresco e a volte vivace. Stesso aspetto anche per Frizzante e Spumante (11% vol.), con sapore che nel primo è armonico ed elegante, nel secondo può essere brut, secco o dolce, sempre con gradevole retrogusto di lampone.

View More Vini del Piemonte
FREISA di CHIERI DOP

Vini del Piemonte
FREISA d’ASTI DOP

alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) e il Freisa d’Asti Superiore (11,5% vol.) possono presentarsi d’aspetto rosso granato o cerasuolo piuttosto chiaro, con una tendenza ad acquisire una tonalità arancione durante l’invecchiamento. L’odore è caratteristico e delicato, con richiami al lampone e alla rosa. Al palato risultano amabili e freschi, con un gradevole sottofondo di lampone. Il loro sapore, però, si fa più morbido nelle produzioni dal gusto secco, sottoposte a breve invecchiamento. Lo Spumante (11% vol.) presenta analoghe caratteristiche di colore e profumo e lo stesso retrogusto di lampone, abbinati, però, ad un sapore fresco, che va da extra dry ad abboccato. Peculiarità organolettiche che si ritrovano anche nel Frizzante (11% vol.), accostante però ad un gusto amabile.

View More Vini del Piemonte
FREISA d’ASTI DOP