Lattecrudo di Tremosine PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta semidura. Originario dell’altopiano che gli dà il nome, è un formaggio diventato specialità del territorio. A latte crudo, viene consumato dopo breve stagionatura e apprezzato per le diversità determinate dal singolo pascolo, alimento delle lattifere. Come tutti i formaggi d’alpeggio, le proprietà organolettiche si sviluppano con la maturazione. Mantiene le caratteristiche del latte appena munto.

Lattecrudo di Tremosine PAT

TERRITORIO DI PRODUZIONE

Lombardia: provincia di Brescia, territorio di Tremosine, nel Parco Alto Garda Bresciano.

ORIGINE

Latte di Vacca

FORMA E DIMENSIONE

Forma cilindrica a facce piane del diametro di 20 cm, con scalzo leggermente convesso, alto 7 cm, il peso è di circa 2,5 kg.

STORIA

Formaggio che nasce dalla tradizione dell’alpeggio, ovvero nel periodo in cui le vacche pascolano sull’altopiano di Tremosine. La metodologia produttiva è tramandata da generazioni, tanto che le prime notizie risalgono agli anni Venti.

TIPOLOGIA DI FORMAGGIO PER TIPO DI LAVORAZIONE

Pasta semidura

TECNOLOGIA DI LAVORAZIONE

Il latte crudo, appena munto, viene riscaldato alla temperatura di 34°, inoculato con fermenti lattici e addizionato con caglio di vitello liquido. La cagliata, presamica, subisce una rottura alle dimensioni di un chicco di mais. Quindi la pasta viene riscaldata a 39°, estratta e posta in fascere per lo spurgo.

MATURAZIONE/STAGIONATURA

Si consuma dopo 60 giorni.

CARATTERISTICHE DEL FORMAGGIO

La crosta è morbida, di colore paglierino. La pasta è morbida, untuosa, di colore avorio o paglierino chiaro, tendente al paglierino. L’occhiatura è di dimensioni piccole-medie irregolari, distribuite in modo irregolare.

TIPOLOGIA DI FORMAGGIO AL CONSUMO

Formaggio grasso, di breve stagionatura, a pasta semidura con intensità aromatica media

Birra della Valganna PAT

Liquido giallo paglierino, grado alcolico 5,5 % Vol, prodotto pastorizzato. Bevanda alcolica leggermente amarognola caratterizzata dagli aromi del malto, del luppolo e dai prodotti derivati dalla fermentazione. Macinazione malto, miscela con acqua, saccarificazione dell’amido, filtrazione, cottura del mosto (luppolatura), separazione del torbido a caldo, arieggiamento del mosto, aggiunta del lievito, fermentazione, raffreddamento, filtrazione birra, stoccaggio,…

Leggi di +

Pancetta Pavese PAT

La Panséta è un salume ottenuto dalla salatura e stagionatura dello strato adiposo della mezzena del suino, di femmine e maschi castrati. Fra 1,5 e 3,5 kg, ha consistenza morbida e colore rosso al centro, bianco verso l’esterno. Il profumo è caratteristico, il sapore è delicato e lievemente speziato. Lo strato adiposo prelevato dalla mezzena…

Leggi di +

Alborelle essiccate in salamoia PAT

Una volta pescati, i pesci (alborelle) vengono posti a seccare al sole su appositi sostegni che permettono un ampia areazione velocizzando le fasi essicative. Quando hanno raggiunto la condizione ideale, vengono poste in salamoia

Leggi di +

Grappa Riserva Personale PAT

Grappa di colore limpido giallo ambrato intenso di 42° vol. Il profumo è ampio, persistente, intenso e armonico con sensazione di note speziate, tostate, vanigliate; il gusto morbido, rotondo, intenso e persistente, con retrogusto dalle complesse sfumature, dovute al lungo invecchiamento. Per la produzione si procede a distillare le vinacce con alambicco discontinuo, a mezzo…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.