Vini di Lombardia
VALCAMONICA IGP

L’Indicazione Geografica Protetta “Valcamonica” è riservata ai vini bianchi (anche passiti), rossi, Marzemino e Merlot.

Valcamonica IGP

Uvaggio

Per la produzione di vini a Indicazione Geografica Protetta “Valcamonica” è previsto l’utilizzo di alcuni vitigni principali: Riesling Renano, Incrocio Manzoni e Muller Thurgau per il bianco (minimo 60%); Marzemino e Merlot per il rosso (minimo 60%). In ciascuna tipologia, il restante 40% può essere ottenuto da altri vitigni, a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione in Lombardia. La specificazione dei vitigni Marzemino o Merlot, per il rosso, è riservata ai vini ottenuti per almeno l’85% dal corrispondente vitigno, mentre il restante 15% può essere ottenuto da altri vitigni idonei alla coltivazione in Lombardia.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,50% vol.) si caratterizza per il color giallo paglierino con riflessi verdognoli, l’odore intenso, aromatico, fruttato e il gusto sottile, secco, caratteristico, sollecitato dall’acidità. Il bianco passito (14% vol.) si distingue per i riflessi dorati e il sapore dolce, morbido, fruttato. Il rosso (11,50% vol.) alla vista è rosso rubino con leggere sfumature granate, ha un profumo caratteristico, gradevole con sentori di frutta matura e sapore intenso, di buona struttura, persistente. La versione Merlot (12% vol.) ha colorazione rosso rubino intenso, con profumo vinoso, intenso e sapore morbido, armonico, corposo, persistente. La tipologia Marzemino (12% vol.), invece, è di color rosso rubino con sfumature granata, odore gradevole, sentori di frutta matura e gusto asciutto, pieno.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione comprende diversi comuni della Valle Camonica, in provincia di Brescia.

Specificità e note storiche

La tradizione vitivinicola della Valcamonica nasce in età romanica, ma soprattutto nel Basso Medioevo, nel periodo dalla 1001 al 1321, si sviluppano le basi dell’attuale coltura altamente specializzata della zona.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino VALCAMONICA IGP

Vini di Lombardia
GARDA DOP

Nel disciplinare di produzione è possibile approfondire tutte le caratteristiche organolettiche di ciascun vino. In linea generale, però, si può dire che le produzioni a monovitigno emergono per le caratteristiche che gli vengono dal vitigno di base, soprattutto in ordine agli odori e agli aromi. Ancora più originali sono i vini della sottozona Classico, tra…

Leggi di +

Vini di Lombardia
RONCHI DI BRESCIA IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,50% vol.) è di color giallo paglierino più o meno carico, abbinato a odore fruttato e gusto fresco, sapido, armonico. La tipologia rosso (10,50% vol.) presenta color rosso rubino con riflessi granata, con profumo vinoso intenso e gusto asciutto, sapido, corposo, giustamente tannico. Il novello (11% vol.) si…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.