Vini di Lombardia
VALCALEPIO DOP

La denominazione di origine protetta “Valcalepio” è riservata alle seguenti tipologie di vini: bianco, rosso e Moscato passito.

Uvaggio

Il rosso è composto dal 25% al 60% di Cabernet Sauvignon e dal 40% al 75% di Merlot. Il bianco invece contiene dal 55% all’ 80% di Pinot bianco e Chardonnay, assoluti o congiunti, e dal 20% al 45% di Pinot grigio. Diversamente accade per il Moscato passito, che è composto per il 100% da Moscato di Scanzo e Moscato, anche in questo caso assoluti o congiunti.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I rossi (vol. 11,5% per il base e 12,5% per il Riserva) hanno un colore rubino più o meno carico, che tende al granata nella versione Riserva; il profumo è intenso, gradevole, talvolta etereo e il sapore è asciutto, di corpo, talvolta vellutato. Il bianco (vol 11,5%) invece ha un colore giallo paglierino, il profumo è delicato e caratteristico e il sapore è secco e armonico. La versione Moscato passito (vol. 17%) è caratterizzata da un colore rosso rubino che può tendere al cerasuolo, con un profumo delicato e intenso e un sapore dolce e gradevole, con retrogusto di mandorla.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del “Valcalepio” è di tipo collinare, caratterizzata da un’ampia varietà geologica che determina una pedologia ricca e cangiante.

Specificità e note storiche

Il legame con la tradizione vitivinicola ed il territorio è profondo e radicato. Già Plinio, in epoca romana, raccontava il copioso sviluppo della vite nella zona.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino VALCALEPIO DOP

Vini di Lombardia
CASTEGGIO DOP

Il Casteggio, così come la sua variante Riserva, è un vino dall’intensa tonalità rubino, talvolta impreziosito da riflessi violacei o tendenti al granato. Ha una resa olfattiva che risulta eterea, delicata e complessa: vi si percepiscono fragranze di frutti rossi, viola e spezie. Il gusto è secco, armonico e molto corposo. Nel complesso, si presenta…

Leggi di +

Vini di Lombardia
SCANZO o MOSCATO DI SCANZO DOP

All’aspetto presenta una colorazione caratteristica, che ha come base una tonalità rosso rubino, ad intensità variabile, che può tendere al cerasuolo ed essere impreziosita da riflessi granati. Sprigiona un odore intenso, che risulta delicato e persistente allo stesso tempo. Il sapore è dolce, gradevole e armonico e presenta un leggero retrogusto di mandorla. Lo Scanzo…

Leggi di +

Vini di Lombardia
ALTO MINCIO IGP

L’“Alto Mincio” bianco presenta un colore giallo paglierino, con profumo armonico e sapore pieno. La versione rosato è caratterizzata da un odore delicato e un gusto asciutto. Il rosso presenta un colore rosso rubino, con odore vinoso e sapore asciutto. Per le tre le versioni, il titolo alcolometrico minimo è di 10,00% vol. Il rosso…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.