Vini della Toscana
TERRATICO DI BIBBONA DOP

“Terratico di Bibbona” è una denominazione di origine protetta che identifica i vini Bianco, Rosso, Rosso superiore e Rosato, oltre alle seguenti produzioni monovitigno: Trebbiano, Vermentino, Sangiovese, Merlot, Cabernet sauvignon e Syrah.

Uvaggio

Il Terratico di Bibbona bianco è vinificato a partire da una base, pari almeno al 50%, di uve provenienti da vitigno Vermentino; a queste possono accostarsi quelle di altri vitigni a bacca bianca idonei alla coltivazione in Toscana, escluso il Traminer aromatico. Per rossi e rosati, invece, almeno il 35% delle uve deve essere costituito da Sangiovese e un altro 35% da Merlot; la restante quota, non superiore al 30%, può invece provenire da altri vitigni a bacca nera identificati come sopra. Ci sono poi le varianti monovitigno, dove le uve specifiche, provenienti dal vitigno menzionato, devo costituire l’85% del totale, ferma restando, anche in questo caso, la possibile concorrenza, fino al tetto del 15%, di altre uve a bacca analoga.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il vino bianco (11% vol) ha un gradevole aspetto giallo paglierino, abbinato ad un odore fine e delicato e a un sapore secco e armonico. Il rosato (11,5% vol) si presenta con una colorazione arricchita da riflessi violacei, con un odore fine, delicato e fruttato e un sapore altrettanto lieve, secco e armonico. Infine, il rosso (12,5% vol.) ha una piacevole tonalità rubino, che sposa perfettamente l’odore intensamente vinoso e il sapore pieno e armonico. Ulteriori caratteristiche organolettiche, legate ai processi produttivo o all’uvaggio prevalente, possono essere puntualmente rintracciate nel disciplinare, che descrive le singole tipologie.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione è interna alla provincia di Livorno e ha caratteristiche morfologiche e climatiche di assoluto favore per la viticoltura.

Specificità e note storiche

La viticoltura nella zona della denominazione vanta una storia lunga 2500 anni e iniziata con gli Etruschi.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE TERRATICO DI BIBBONA DOP

Vini della Toscana
MONTECUCCO SANGIOVESE DOP

La colorazione rosso rubino, molto intensa, è la cifra distintiva dell’aspetto del Montecucco Sangiovese. Si accompagna a un odore caratteristico e fruttato e a un sapore armonico, asciutto e leggermente tannico. Il titolo alcolometrico raggiunge i 13,00% vol. La variante Riserva, invece, si presenta rosso rubino, tendente al granato. Ha un profumo caratteristico, ampio e…

Leggi di +

Vini della Toscana
CAPALBIO DOP

Nei vini rossi (vol. 11%) si riscontra una tonalità rubino con riflessi violacei. Il profumo è vinoso e, nelle tipologie con maggior presenza di Cabernet Sauvignon, si arricchisce di note vegetali e di frutta matura, confettura e spezie. Il gusto è pieno e corposo, giustamente tannico. Infine, nella versione Riserva, il colore tende al granato…

Leggi di +

Vini della Toscana
BRUNELLO DI MONTALCINO DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Brunello di Montalcino” comprende una sola tipologia di vino, senza varianti o indicazioni di vigna. È prodotta con una sola tipologia di vino rosso e può essere accompagnata anche dalla menzione riserva oltre che dalla menzione vigna.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.