Vini della Toscana
ANSONICA COSTA DELL’ARGENTARIO DOP

La denominazione di origine protetta “Ansonica Costa dell’Argentario” è riservata a un’unica tipologia di vino, il bianco.

Uvaggio

Il vino “Ansonica Costa dell’Argentario” deve contenere minimo l’85% del vitigno Ansonica B. Possono concorrere, fino a un massimo del 15%, le uve con bacca di colore analogo, provenienti da vitigni idonei alla coltivazione per la regione Toscana.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il vino “Ansonica Costa dell’Argentario” (11.5% vol.) è caratterizzato da un colore giallo paglierino più o meno intenso, l’odore è caratteristico e leggermente fruttato, il sapore è asciutto, morbido, vivace e armonico.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del vino “Ansonica Costa dell’Argentario” bianco è collinare, medio collinare e insulare (Isola del Giglio e Monte Argentario), situata nella parte meridionale della regione Toscana su terreni di origine calcarea e gessosa.

Specificità e note storiche

La coltivazione della vite, nel territorio di produzione dell'”Ansonica Costa dell’Argentario”, risale fin all’età etrusca, greca e romana. La tradizione trimillenaria, unita ad un ambiente variabile sia pedologicamente che orograficamente, concorrono a fare del vino Ansonica Costa dell’Argentario bianco, un prodotto di indubbia qualità.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE ANSONICA COSTA DELL’ARGENTARIO DOP

Vini della Toscana
MONTESCUDAIO DOP

Il vino Rosso (11,5% vol.) presenta una tonalità con intensità che può variare a seconda delle produzioni e che, con l’invecchiamento, tende verso il granato; l’odore è intenso e caratteristico; il sapore è asciutto e armonico, di buona corposità. Nella variante Riserva (12,5% vol.), la colorazione rubino si arricchisce di sfumature granata e l’odore si…

Leggi di +

Vini della Toscana
ELBA DOP

Il disciplinare di produzione enuncia con precisione le caratteristiche organolettiche che identificano le varie tipologie di vino Elba, con attenzione anche alle peculiarità riconducibili al vitigno di appartenenza. In linea generale, il clima caldo in cui maturano le uve fa sì che i vini che se ne ricavano hanno tutti un tasso alcolometrico minimo piuttosto…

Leggi di +

Vini della Toscana
PARRINA DOP

Il Parrina rosso (11,5% vol.) è un vino dalla piacevole colorazione rubino, che può essere più o meno intensa; l’odore è delicato e gradevole e si abbina ad un sapore asciutto, armonico e vellutato. Diversamente, nel Bianco (11,5% vol.) la tonalità è paglierina e leggermente dorata, con odore vinoso, fine, profumato e persistente e sapore…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.