Carota

La carota (Daucus carota ssp. sativus), ottimo ortaggio appartenente alla famiglia delle Ombrellifere, conosciuta già all’epoca dei Romani, si caratterizza per la radice a fittone di colore arancione, dal cui colletto si sviluppano le foglie, tutte basali, picciolate, profondamente incise. L’infiorescenza, portata da un lungo stelo (fino a 30 cm d’altezza), è formata da minuscoli fiorellini bianco-verdastri. I semi sono piccolissimi.

View More Carota

Fagiolini

Il fagiolino (Phaseolus spp.) appartiene, insieme a fagiolo, fava, cece, arachide, pisello, lenticchia e lupino, alla grande famiglia delle Leguminose, ed è arrivato in Europa dopo la scoperta dell’America. È una specie con portamento cespuglioso e altezza compresa fra 40 e 60 cm nelle varietà nane, oppure con fusto volubile e alto diversi metri nelle varietà rampicanti.

View More Fagiolini

Biete da taglio o erbette

La bietola ha origini antichissime: la sua antenata era parte delle coltivazioni della preistoria, quando si diffondeva naturalmente nella zona costiera caratterizzata dalla sabbia, nell’area del bacino Mediterraneo. I Babilonesi iniziarono già 3000 anni fa a cimentarsi per sviluppare la grandezza della foglia di questa pianta. Anche le popolazioni etrusche e quelle romane la utilizzavano nelle loro pietanze.

View More Biete da taglio o erbette

Cicoria da taglio

Le cicorie sono piante da orto biennali, che montano a seme nel secondo anno di vita a meno di errori colturali (come ad esempio una semina troppo anticipata). Come le lattughe, anche le cicorie le suddividiamo in due gruppi: da taglio e da cespo. Abbiamo già parlato di come coltivare alcune varietà da cespo: cicoria grumolo, insalata belga e radicchio. Le cicorie da taglio invece sono insalate che continuano a produrre per tutto l’anno, finché non vanno in seme, si raccolgono tagliando le foglie ma lasciando la pianta, che ricaccia permettendo dopo qualche settimana di coglierne ancora. Per questo sono un’ottima scelta per un bell’orto domestico biologico, in quanto forniscono regolarmente insalata alla famiglia. Le più diffuse varietà da taglio sono l’insalata spadona o cicorino e la cicoria Triestina.

View More Cicoria da taglio

Catalogna cicoria, puntarelle

La produzione delle puntarelle è sicuramente un’avventura di sicura soddisfazione. Per questa coltivazione vanno utilizzate prevalentemente due varietà di cicoria (Cichorium intybus), e cioè: la cicoria puntarella di Gaeta, caratterizzata da germogli più lunghi e affusolati e la varietà cicoria puntarella di Galatina, caratterizzata invece dai germogli interni più grossi e compatti.

View More Catalogna cicoria, puntarelle

Sedano rapa
Coltivazione BIO

Per coltivare il sedano rapa (Apium graveolens var. Rapaceum) in modo biologico è necessario partire dalle condizioni climatiche più adatte a questo ortaggio. Sebbene molto coltivato, a causa del consumo della sua radice, nell’Europa centrale, il sedano rapa era molto coltivato in Italia. Nonostante il sedano rapa sia una pianta biennale (sviluppa fiori e semi nel secondo anno di vita) viene coltivato in orti con ciclo annuale e può essere coltivato in tutta la penisola purché irrigato costantemente, soprattutto nel periodo estivo.

View More Sedano rapa
Coltivazione BIO

Cetriolo
Coltivazione BIO

La coltivazione del cetriolo (Cucumis sativus L.) soprattutto negli orti familiari può fornirci buoni raccolti di questo prodotto da consumare fresco o, per alcune varietà, da lavorarlo come sottaceto. È una pianta abbastanza semplice da coltivare, che necessita comunque di frequenti irrigazioni e di un’attenta coltivazione.

View More Cetriolo
Coltivazione BIO

Zucca
Coltivazione BIO

Per sapere come coltivare la zucca in maniera biologica dobbiamo sapere che con il termine zucca si identificano i frutti di diverse piante appartenenti alla famiglia delle Cucurbitaceae, in particolare alcune specie del genere Cucurbita (Cucurbita maxima, Cucurbita pepo e Cucurbita moschata) ma anche specie appartenenti ad altri generi come la Lagenaria vulgaris o la zucca ornamentale.

View More Zucca
Coltivazione BIO

Basilico
Coltivazione BIO

Come coltivare il basilico in modo biologico Il basilico (Ocimum basilicum, L., 1753) è una pianta originaria dell’India ma perfettamente acclimatata nel clima mediterraneo e in Italia. Per una buona coltivazione biologica, invece, scegli attentamente il sito, il tipo di terreno e l’esposizione.

View More Basilico
Coltivazione BIO