Borghi delle Marche. I 30 più belli

Cittadine magnifiche che diedero i natali a Raffaello, Leopardi e Rossini: Paesaggi meravigliosi ad incorniciare i borghi più belli delle Marche più belli! Incastonati tra mari e monti, il territorio di varietà sorprendente di paesaggi cristallizati nel tempo e la ricchezza di tesori spesso poco conosciuti. Tra borghi arroccati, fortezze medievali e stupefacenti chiese, guida per scoprire i 30 borghi delle Marche più belli da vivere .

View More Borghi delle Marche. I 30 più belli

Vini delle Marche
MARCHE IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 9,5% vol.) presenta color giallo paglierino con odore delicato e gradevole e gusto asciutto e fresco. La versione rosso (10% vol.) si caratterizza per il colore rubino, il profumo delicato, caratteristico e il gusto secco e armonico. Il rosato (10% vol.), invece, ha color rosa più o meno intenso, abbinato a un odore fresco e floreale e a un sapore delicato e armonico. Le caratteristiche morfologiche del territorio consentono di ottenere vini freschi, floreali e fragranti per quanto riguarda i bianchi frizzanti e gli spumanti, mentre i rossi da raccolta tardiva presentano colori e profumi più intensi, con gusto morbido e avvolgente. Per una caratterizzazione più puntuale delle varie tipologie si rimanda alle informazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini delle Marche
MARCHE IGP

Vini delle Marche
CASTELLI DI JESI VERDICCHIO RISERVA DOP

Al consumatore il vino Castelli di Jesi Verdicchio Riserva si presenta di colore giallo paglierino, con intensità variabile, che dopo 18 mesi di invecchiamento vira verso il giallo oro, con riflessi verdi. L’odore è delicato e caratteristico, che con il tempo acquisisce un profumo intenso di frutta matura con eleganti sentori di agrumi e note di miele. Il sapore è asciutto e armonico e disperde sul palato un gradevole retrogusto amarognolo. Se conservato in botti di legno, può arricchirsi di un sentore che richiama proprio questo materiale. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari al 12,50% vol.

View More Vini delle Marche
CASTELLI DI JESI VERDICCHIO RISERVA DOP

Vini delle Marche
TERRE DI OFFIDA DOP

Il Terre di Offida Passerina spumante (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol.) ha un aspetto giallo paglierino, piuttosto tenue, impreziosito da una spuma fine e persistente; l’odore risulta gradevole e lievemente fruttato e il sapore tipico e caratteristico, con produzioni che spaziano da dosaggio zero ad abboccato. Il Passito (15,5% vol.), invece, ha una tonalità che vira sul giallo ambrato, più o meno intenso; l’odore è caratteristico, etereo e intenso, abbinato a un sapore armonico e vellutato, che va da secco a dolce. Nel Vino santo la colorazione spazia dal dorato al giallo ambrato, sempre con variazioni di intensità; ha un odore etereo e intenso, con note caratteristiche dell’appassimento, mentre il sapore è armonico e vellutato e può andare dal secco al dolce.

View More Vini delle Marche
TERRE DI OFFIDA DOP

Vini delle Marche
SAN GINESIO DOP

Il San Ginesio rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 1,5% vol.) ha un gradevole aspetto rubino, che può essere più o meno intenso, a seconda delle produzioni; l’odore è caratteristico e delicato e il sapore armonico. La medesima colorazione rubino si ritrova nello Spumante (11% vol.), in questo caso impreziosita da riflessi violacei e granati e da una spuma persistente a grana fine; l’odore è fruttato e il sapore caratteristico, arricchito da un retrogusto gradevolmente amarognolo nella versione secco.

View More Vini delle Marche
SAN GINESIO DOP

Vini delle Marche
VERDICCHIO DI MATELICA DOP

Il vino Verdicchio di Matelica (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol) e di colore giallo paglierino tenue, con odore delicato e caratteristico e un sapore asciutto e armonico, arricchito da un retrogusto gradevolmente amarognolo. Nella variante Passito (15% vol.) l’aspetto spazia dal giallo paglierino all’ambrato, con odore caratteristico, etereo e intenso e un sapore che va da amabile a dolce, con carattere armonico e vellutato, sempre impreziosito dal retrogusto amarognolo. Sono i riflessi verdolini, invece, a rendere più vivace la tonalità paglierina dello Spumante (11,5% vol), che presenta anche una spuma fine e persistente. L’odore è caratteristico, delicato, fine, ampio e composito; al palato risulta sapido, fresco, fine ed armonico, con gusto da extrabrut a secco.

View More Vini delle Marche
VERDICCHIO DI MATELICA DOP

Vini delle Marche
ROSSO CÒNERO DOP

La colorazione rosso rubino intenso è uno degli elementi distintivi del vino Rosso Cònero, che si mostra strutturato e corposo. L’odore risulta piuttosto gradevole e vinoso, abbinato a un sapore sapido, armonico e asciutto. Quando è giovane è dotato di una tannicità pungente, che con l’invecchiamento si fa morbidezza piacevole. Discorso analogo per i profumi, con la vinosità che si trasforma in note di frutta.

View More Vini delle Marche
ROSSO CÒNERO DOP

Vini delle Marche
LACRIMA DI MORRO o LACRIMA DI MORRO d’ALBA DOP

Il Lacrima di Morro (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) e la sua variante Superiore (12% vol.) si presentano come vini dal colore rosso rubino carico, accompagnato da un odore gradevole e intenso e da un sapore altrettanto gradevole, morbido e caratteristico. Nel Passito, invece, il colore si fa rosso, con diverse gradazioni di intensità e, in alcuni casi, con una tendenza verso il granato. L’odore è caratteristico, anche in questo caso più o meno intenso, e il sapore armonico e vellutato. Il titolo alcolometrico è di 15% vol.

View More Vini delle Marche
LACRIMA DI MORRO o LACRIMA DI MORRO d’ALBA DOP

Vini delle Marche
I TERRENI DI SANSEVERINO DOP

Il Rosso e il Rosso superiore sono di colore rubino (con un’intensità maggiore nel Superiore) e presentano odore gradevole e complesso e un gusto, sapido, armonico e caratteristico. La gradazione alcolica è di 12% vol. nel base e 12,5% vol. nel Superiore. Il rosso passito (15,5% vol.), invece, si presenta di una tonalità rubino più chiara, con tendenza al granato. L’odore è intenso e caratteristico dell’appassimento, mentre il sapore è vellutato e gradevolmente amabile o dolce. Infine, la variante Moro (12,5% vol.) ha un aspetto rosso rubino intenso, accompagnato da un odore gradevole e complesso e da un gusto armonico, talvolta impreziosito da note di frutta rossa.

View More Vini delle Marche
I TERRENI DI SANSEVERINO DOP