Funciddi di Buccheri PAT Sicilia

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Sicilia

Dolce di frutta secca (noci, nocciole e mandorle) a forma di funghetto.

Descrizione delle metodiche di lavorazione e stagionatura

Macinare grossolanamente la frutta secca precedentemente sgusciata e tostata, disporla su uno spianatoio insieme alla farina bianca ed unire del moscato o marsala, uova zucchero e bucce di mandarino tritate. Impastare il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Dall’impasto ricavare delle palline e lavorarle con tre dita di una mano ed il palmo dell’altra fino ad ottenere un funghetto capovolto.
Disporre i funghetti su una teglia e infornare a 180° C per circa 20 minuti.

Tradizionalità

Si tratta del dolce più antico del paese di Buccheri. La presenza di vasti noccioleti e di maestosi alberi di noci di cava è documentata nel XVI secolo (Marroni De Marco, Buccheri storia economia e società dal XII al XVI secolo) Caratterizzano la festa di Natale, che non è festa senza funciddi e si dà ai bambini come strenna di capodanno. Viene descritto nel Ricettario dell’osteria “U locale” dei fratelli Formica.

Territorio di Produzione: Comune di Buccheri (SR).

Torta di San Chiara PAT Sicilia

Torta di mandorle a forma di faccia d’angelo, ripiena di marmellata di cedro e di arance e ricoperta di cioccolato fondente. Il nome di San Chiara deriva dall’omonimo Monastero dove questo dolce si è originato per merito delle suore di quell’ordine. Fonte Bibl. Sapori di Sicilia Ed. Cavollotto.

Leggi di +

Cudduruni di Buccheri PAT Sicilia

U cudduruni era un prodotto da forno realizzato principalmente per i carusi o per i picciriddi (ragazzi o bambini) impazienti che aspettavano la
cottura del pane: così raccontano gli ultraottantenni del piccolo borgo ibleo. Per cuocerlo veniva attaccato al coperchio del forno a legna o alle pareti esterne del forno casalingo, dove restava fino a…

Leggi di +

Cuddrireddra PAT Sicilia

Dolce secco e croccante dalla caratteristica forma a coroncina. Il dolce viene realizzato esclusivamente a mano con l’ausilio di attrezzi realizzati con materiali naturali appartenenti a generazioni passate.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *