Villa Barberini, Castel Gandolfo ROMA

Villa Barberini sorge nell’area di un preesistente villa fatta edificare dall’imperatore Domiziano. Castel Gandolfo fu acquistato dalla Camera Apostolica nel 1596 dai Savelli, ultimi feudatari delle terre appartenute, nel Medioevo, ai Gandolfi e, a seguire, ai Capizucchi.

View More Villa Barberini, Castel Gandolfo ROMA

Queen Mary’s Place – Intimi giardini a Londra

Queen Mary’s Place La ricerca storica e l’indagine sul sito hanno consentito un restauro fedele dei giardini di rose infossate e aranceti, la facciata principale e il prato del “profumo orientale”. La conservazione del paesaggio è stata completata dall’introduzione di spazi contemporanei, caratterizzati da solchi e bordi sopra i parcheggi interrati.

View More Queen Mary’s Place – Intimi giardini a Londra

IL PROGETTO METRO-FOREST

Situato all’estremità orientale di Bangkok, a circa 6 chilometri dall’aeroporto Suvarnabhumi, si trova la PTT Metro Forest. All’inizio del 2012, gli architetti del paesaggio sono stati incaricati dal PTT Reforestation Institute di progettare uno spazio per il rimboschimento che avrebbe adottato un approccio unico al paesaggio a Bangkok, enfatizzando i processi ecologici piuttosto che l’estetica. Un progetto di rigenerazione ecologica concepito come uno spazio espositivo all’aperto di circa 60.000 alberi di oltre 279 specie uniche per coltivare la consapevolezza ambientale ed educare i visitatori sull’ecologia forestale locale.

View More IL PROGETTO METRO-FOREST

Goodman’s Fields – Un’oasi unica nel cuore di Londra

Goodman’s Fields è uno sviluppo ad uso misto davvero unico delle case di Berkeley nel cuore della City di Londra, in posizione ideale per Canary Wharf, The Docklands e South Bank. Lo sviluppo comprende una selezione di monolocali di alta qualità e appartamenti con una, due e tre camere da letto, oltre a spazi commerciali e commerciali, alloggi per studenti e un hotel.

View More Goodman’s Fields – Un’oasi unica nel cuore di Londra

Villa Cetinale, Sovicille SIENA

Villa Cetinale si trova nel Comune di Sovicille, ad Ancaiano. Fu progettata dell’architetto Carlo Fontana, allievo del Bernini, e costruita tra il 1676 e il 1678 dal cardinale Flavio Chigi, che voleva in questo modo celebrare l’elezione dello zio Fabio, divenuto Papa Alessandro VII. Era la casa in cui la nota famiglia di banchieri si rifugiava per brevi periodi di riposo, immersa nella pace silenziosa della Montagnola senese. L’edificio, che comprende un grande giardino, il parco della Tebaide e il Romitorio, è appartenuto alla famiglia Chigi per tre secoli, fino al 1977, quando fu acquistata dall’inglese lord Antony Lambton.

View More Villa Cetinale, Sovicille SIENA

Villa Lante, Bagnaia di Viterbo

Villa Lante a Bagnaia VT Puoi goderti questo capolavoro di progettazione del paesaggio semplicemente come una serie coreografata di cascate, fontane gocciolanti e un parterre d’acqua fiancheggiato da un paio di piccoli palazzi i cui interni sono adornati da bellissimi affreschi. Pensare come uno storico del paesaggio, tuttavia, ti porterà a un altro livello di comprensione e piacere, poiché come altri giardini tardo rinascimentali di questo periodo, Villa Lante può essere interpretata come un’elaborata iconografia umanista piena di allusioni simboliche al cardinale, all’antichità, e la fertilità ben irrigata del paesaggio romano circostante.

View More Villa Lante, Bagnaia di Viterbo

City Tree Scaler: assorbire l’inquinamento attraverso dei pannelli bio-filtranti

Una delle ultime trovate sono i cosiddetti “City Tree Scaler”, ovvero alberi artificiali con strutture di filtraggio dell’aria, realizzati da una start up tedesca con l’obiettivo di ridurre l’inquinamento atmosferico in ambiente urbano e diminuire gli effetti dell’isola di calore. Coperti da specifiche colture di muschio e piante vascolari che fungono da filtri biotecnologici per assorbire il biossido di azoto e altre sostanze inquinanti rilasciando ossigeno fresco

View More City Tree Scaler: assorbire l’inquinamento attraverso dei pannelli bio-filtranti

Castello Ruspoli, Vignanello Viterbo

Nel 1531 papa Clemente VII concesse Vignanello in feudo a Beatrice Farnese. La figlia di questa, Ottavia, sposò Sforza Marescotti, ed il Farnese papa Paolo III confermò il feudo e lo elevò a contea. Il castello venne costruito attorno al 1574 come sede per la famiglia titolare. Nel XVII secolo vennero creati i giardini di stile rinascimentale ad opera di Ottavia Orsini che aveva sposato un membro della famiglia. I giardini ancora oggi presenti sono uno dei migliori esempi in Italia di giardino all’italiana di stile rinascimentale. Al loro interno si trova anche un labirinto.

View More Castello Ruspoli, Vignanello Viterbo

Inquinanti atmosferici e polline

La combinazione tra inquinanti atmosferici e allergeni pollinici, che è presente nell’aria delle grandi città è responsabile del progressivo aumento delle malattie allergiche respiratorie che si è verificato negli ultimi anni e, inoltre è causa dell’aggravamento dei sintomi delle malattie respiratorie, quali la rinite, l’asma bronchiale allergica e le broncopneumopatie croniche.

View More Inquinanti atmosferici e polline