Vini di Sardegna
CANNONAU DI SARDEGNA DOP

Il Cannonau Rosso ha una caratteristica tonalità rubino, che tende al granato nella versione Riserva. L’odore è gradevole e si abbina ad un sapore sapido. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è 12,5% vol. (13% vol. per la Riserva). Caratteristiche organolettiche molto simili le ha anche la variante Classico, con una gradazione alcolica di 13,5% vol. Il Rosato (12,5% vol.), invece, è di colore rosa, con odore gradevole e sapore sapido. Più dolce e pieno il gusto del Passito (15% vol.), che manifesta una colorazione rubino e un odore intenso ed etereo. Le stesse note olfattive del Liquoroso, che ha però un sapore più pieno e armonico, che varia dal secco al dolce, e una colorazione che tende al granato. Il titolo alcolometrico è di 18% vol. per il Liquoroso secco e 16% vol. per il Liquoroso dolce.

View More Vini di Sardegna
CANNONAU DI SARDEGNA DOP

Vini delle Marche
ROSSO PICENO / PICENO DOP

Il Rosso Piceno e la variante monovitigno Sangiovese si presentano come vini dalla colorazione rubino, con diverse possibili gradazioni di intensità. L’odore è caratteristico e delicato e si accompagna ad un sapore armonico gradevole e asciutto. Entrambe, infine, hanno il titolo alcolometrico volumico totale minimo pari a 11,5% vol. Nel Novello (11% vol.) si ritrova la medesima tonalità rubino, associata però ad un odore caratteristico, fine e fragrante e ad un gusto asciutto, armonico e vellutato. Nella variante Superiore, l’invecchiamento fa virare verso il granato l’originale colore rubino; l’odore è complesso, gradevole e leggermente etereo; il sapore è sapido, armonico e gradevolmente asciutto.

View More Vini delle Marche
ROSSO PICENO / PICENO DOP

Vini di Lombardia
SFORZATO DI VALTELLINA o SFURSAT DOP

Lo Sforzato di Valtellina si presenta con una colorazione rosso rubino, arricchita da riflessi granato. Ha un odore intenso e ampio, con sentori di frutti maturi, e un sapore dalla grande morbidezza, asciutto e strutturato. L’invecchiamento in botti, inoltre, gli regala percezione di legno. Dal punto di vista della gradazione alcolica, raggiunge i 14% vol.

View More Vini di Lombardia
SFORZATO DI VALTELLINA o SFURSAT DOP

Vini di Liguria
ROSSESE DI DOLCEACQUA DOP

Il vino Rossese Dolceacqua ha un aspetto rosso rubino, che con l’invecchiamento tende a farsi granato. Le note olfattive regalano un odore caratteristico, intensamente vinoso ma al contempo delicato. Il sapore è morbido, caldo e aromatico. La gradazione alcolica è pari a 12% vol., che salgono a 13% vol. nella variante Superiore.

View More Vini di Liguria
ROSSESE DI DOLCEACQUA DOP

Vini di Liguria
RIVIERA LIGURE DI PONENTE DOP

I vini Riviera Ligure di Ponente, pure nel loro carattere variegato, presentano alcune caratteristiche organolettiche comuni. Si distinguono, ad esempio, per la buona acidità e per l’aspetto che è sempre arricchito da colori intensi e vivaci. I bianchi manifestano sapori freschi, secchi e morbidi, mentre i rossi risultano caldi e di buon corpo. In tutte le tipologie, inoltre, si può ravvisare una struttura buona ed equilibrata e un retrogusto leggermente amarognolo. Un approfondimento delle caratteristiche proprie di ogni vino può essere fatto affidandosi al disciplinare.

View More Vini di Liguria
RIVIERA LIGURE DI PONENTE DOP

Vini di Liguria
ORMEASCO DI PORNASSIO o PORNASSIO DOP

Una tonalità rubino estremamente viva è il carattere distintivo dell’aspetto del Pornassio rosso (11% vol.); l’odore è caratteristico, persistente e vinoso; il sapore risulta asciutto, gradevole, di medio corpo e attraversato da una vena amarognola. Più delicato, invece, il profumo della variante Superiore, che al palato ha un gusto che si presenta secco, persistente, arricchito da un possibile sentore di legno. Il Passito (16,5% vol.) ha un colore rosso rubino che tende al granato, abbinato a un odore intenso e persistente e a un sapore dolce, pieno e altrettanto durevole. Nella variante Passito liquoroso (18% vol.) la tonalità è granata, la persistenza dell’odore si rafforza ulteriormente e il gusto si arricchisce di una nota sapida. Infine, lo Sciactrà (10,5% vol.) ha un originale aspetto tra il rosato e il corallo, con odore vinoso, arricchito da un profumo delicato, gradevole e caratteristico, e sapore secco, fresco e armonico.

View More Vini di Liguria
ORMEASCO DI PORNASSIO o PORNASSIO DOP

Vini del Lazio
CASTELLI ROMANI DOP

Il Castelli Romani bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,5% vol.) si presenta giallo paglierino, con intensità variabile. Ha un odore fruttato e intenso, abbinato ad un sapore fresco, armonico, secco a cui si aggiungono i caratteri frizzante e amabile delle relative varianti. Il Castelli Romani rosso (11% vol.), nelle sue differenti versioni, ha una tonalità rubino, un odore vinoso e persistente, che nel novello acquisisce elementi fruttati. Il sapore è fresco, armonico, secco e rotondo (talvolta anche frizzante e amabile). Infine, il Castelli Romani rosato (10,5% vol.) ha sfumature rosa di varia gradazione, che in alcuni casi tendono al rubino. L’odore è fruttato, vinoso e intenso; il sapore fresco, armonico e secco (oltre che, talvolta, frizzante o amabile).

View More Vini del Lazio
CASTELLI ROMANI DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
COLLIO GORIZIANO – COLLIO DOP

Il Bianco (11,5% vol.) si presenta in una tonalità che spazia da giallo paglierino a giallo carico, con diverse gradazioni di intensità, talvolta impreziosito da riflessi ramati. L’odore è delicato e leggermente aromatico, mentre il sapore è asciutto, fresco e armonico. Il Rosso (11,5% vol.), invece, ha colore rubino con riflessi granati, accompagnato da un odore vinoso e leggermente erbaceo e da un sapore di corpo, pieno, armonico e asciutto. Nelle varianti con indicazione di vitigno, queste caratteristiche organolettiche si arricchiscono di ulteriori peculiarità, che si possono trovare puntualmente descritte nel disciplinare.

View More Vini del Friuli Venezia Giulia
COLLIO GORIZIANO – COLLIO DOP

Vini dell’Emilia Romagna
COLLI BOLOGNESI DOP

Tutti i vini della denominazione Colli Bolognesi, siano essi bianchi o rossi, presentano un carattere assolutamente equilibrato dal punto di vista delle caratteristiche chimico-fisiche. La gradazione alcolica è ricompresa tra 11% vol. e 12,5% vol. Odori, aromi e gusto, invece, riprendono le peculiarità del vitigno di riferimento, come puntualmente indicato all’interno del disciplinare.

View More Vini dell’Emilia Romagna
COLLI BOLOGNESI DOP

Vini della Campania
GRECO DI TUFO DOP

Il Greco di Tufo bianco è un vino dalla tonalità giallo paglierino, la cui intensità può variare. Manifesta un odore gradevole e intenso, fine e caratteristico. Al palato rilascia una sensazione di freschezza e un sapore armonico e secco. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11,50% vol. Anche il Greco di Tufo Spumante (12,00% vol.) è di color giallo paglierino ma impreziosito da riflessi verdognoli o dorati e accompagnato da una spuma fine e persistente. L’odore è caratteristico, gradevole e presenta un delicato sentore di lievito. Il gusto è sapido, fine e armonico, tipico della tipologia extrabrut o brut.

View More Vini della Campania
GRECO DI TUFO DOP