Vini del Lazio
CANNELLINO DI FRASCATI DOP

La produzione del Cannellino di Frascati prevede l’uso per un minimo del 70% di uve provenienti da vitigni Malvasia bianca di Candia e/o Malvasia del Lazio (detta anche Malvasia puntinata). Per il restante 30% possono concorrere, da soli o congiuntamente il Bellone, Bombino bianco, Greco bianco, Trebbiano toscano e Trebbiano giallo. Di questo 30%, una quota pari al 15% può essere costituita da altre varietà di vitigni a bacca bianca del Lazio.

View More Vini del Lazio
CANNELLINO DI FRASCATI DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
RAMANDOLO DOP

Alla vista, il Ramandolo si presenta di un piacevole colore giallo dorato. L’odore è intenso e caratteristico, libera un profumo di acacia, miele di montagna e frutta matura, come le susine, le albicocche. Al palato risulta gradevolmente dolce e vellutato, di corpo e con buona acidità totale. Il titolo alcolometrico minimo è di 14,00% vol.

View More Vini del Friuli Venezia Giulia
RAMANDOLO DOP

Vini del Lazio
COLLI DELLA SABINA DOP

Il vino bianco appartenente a questa denominazione si presenta giallo paglierino, con una tonalità che può essere più o meno intensa, a seconda della produzione. Libera un profumo caratteristico, delicato e fruttato, che si abbina ad un sapore altrettanto delicato e armonico, che può andare dall’asciutto all’amabile. Il titolo alcolometrico minimo è di 11% vol. Il vino rosso, invece, ha l’aspetto rubino vivace, con odore vinoso e intenso e sapore da secco ad amabile. La gradazione alcolica è pari a 12% vol.

View More Vini del Lazio
COLLI DELLA SABINA DOP