Fragola di Romagna PAT

In Romagna la coltura della fragola si è sviluppata fortemente a partire dal secondo dopoguerra. Risale al 1961 il primo Convegno Nazionale della Fragola, anno in cui l’Emilia-Romagna era la leader a livello nazionale di questa coltura. Allora i fragoleti erano a pieno titolo inseriti nel paesaggio rurale dell’entroterra. A Gambettola si tiene ormai da ventotto anni la “Sagra della fragola”.

View More Fragola di Romagna PAT

Vini dell’Emilia Romagna
TERRE DI VELEJA IGP

Il Bianco (10,50% vol.), anche Frizzante, è di color giallo paglierino, abbinato a un profumo delicato e caratteristico e a un gusto secco, abboccato, amabile e dolce. La tipologia Rosso (11% vol.), anche Frizzante, presenta colore rosso più o meno intenso, odore caratteristico e sapore secco, abboccato, amabile e dolce. Il Rosato (10,50% vol.), anche Frizzante, si caratterizza per il colore rosa più o meno intenso ed emana un profumo delicato e caratteristico, mentre al palato risulta secco, abboccato, amabile, dolce. I parametri possono variare in funzione del vitigno e della tipologia di vino, per una caratterizzazione più puntuale si rimanda alle informazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini dell’Emilia Romagna
TERRE DI VELEJA IGP

Vini dell’Emilia Romagna
BIANCO DEL SILLARO o SILLARO IGP

Il “Sillaro” o “Bianco del Sillaro” bianco si presenta color giallo paglierino, accompagnato da un odore di buona intensità, tendenzialmente fruttato e sapore da secco a dolce, sapido. La tipologia frizzante si caratterizza per il color giallo paglierino, emana un intenso profumo con sentori floreali e/o fruttati e al palato ha un gusto da secco a dolce, sapido. La versione novello è di color giallo paglierino, abbinato a intenso odore fruttato e sapore di buona morbidezza e sapidità. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 10% vol. per bianco e il frizzante, 11% vol. per il novello.

View More Vini dell’Emilia Romagna
BIANCO DEL SILLARO o SILLARO IGP

Vini dell’Emilia Romagna
VAL TIDONE IGP

I vini ad IGP “Val Tidone” bianchi (anche frizzanti) alla vista sono di color giallo paglierino, con profumo delicato, caratteristico e gusto secco, abboccato, amabile, dolce. Il rosso, anche frizzante, si presenta color rosso più o meno intenso, con odore caratteristico, mentre al palato risulta secco, abboccato, amabile, dolce. Le versioni frizzanti hanno spuma evanescente. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 10% vol. per il bianco e il bianco frizzante, 10,50% per il rosso e il rosso frizzante. I parametri possono variare in funzione del vitigno e della tipologia di vino: per una caratterizzazione più puntuale si rimanda alle informazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini dell’Emilia Romagna
VAL TIDONE IGP

Vini dell’Emilia Romagna
RUBICONE IGP

Il Bianco (10% vol.) è di color giallo paglierino, più o meno intenso, abbinato a odore di buona intensità, con sentori floreali e/o fruttati a seconda della composizione, e gusto da secco a dolce, sapido al palato. La tipologia Rosso (10% vol.) si presenta color rosso rubino, con profumo vinoso, impreziosito da note fruttate che talora si accompagnano a note floreali, spesso di viola, e a note speziate; il sapore va da secco a dolce, di buona morbidezza e giusta acidità. Il Rosato (10% vol.) ha color rosato di diverse tonalità, odore con note fruttate prevalenti e gusto da secco a dolce, di giusta morbidezza e freschezza, sapido. Le tipologie monovitigno, così come quelle frutto di un processo di vinificazione particolare, presentano ulteriori caratteristiche rintracciabili nel disciplinare.

View More Vini dell’Emilia Romagna
RUBICONE IGP

Vini dell’Emilia Romagna
RAVENNA IGP

Il Bianco (10% vol.) si presenta color giallo paglierino più o meno intenso, abbinato a odore di buona intensità, con sentori floreali e/o fruttati, a seconda della composizione; il gusto va da secco a dolce e risulta sapido al palato. La tipologia Rosso (10% vol.) è di colore rubino, con profumo vinoso, impreziosito da note fruttate che talora si accompagnano a note floreali, spesso di viola, e a note speziate, a seconda della composizione varietale e dell’area di coltivazione; il sapore va da secco a dolce, di buona morbidezza e giusta acidità. Il Rosato (10% vol.) ha color rosato di diverse tonalità, odore con note fruttate prevalenti e gusto da secco a dolce, di giusta morbidezza e freschezza, sapido. Per ulteriori informazioni sulle specificità delle tipologie e dei vitigni si rimanda al disciplinare.

View More Vini dell’Emilia Romagna
RAVENNA IGP

Vini dell’Emilia Romagna
FORLÌ IGP

Il bianco (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, è di color giallo paglierino con sentori floreali, fruttati ed un sapore da secco a dolce, mentre il bianco spumante si distingue per il gusto da brut a dolce e i sentori di crosta di pane. La tipologia rosso (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, è di color rosso rubino, abbinato a odore vinoso con note fruttate e floreali e sapore da secco a dolce, morbido. Il rosso novello (11,00% vol.) si caratterizza per gli spiccati sentori fruttati. Il rosato (10,00% vol.), anche vivace e frizzante, ha colore rosa più o meno intenso ed emana un profumo fruttato, accompagnato da un sapore da secco a dolce, morbido, sapido. La versione spumante, infine, si differenzia per il gusto da brut a dolce e i sentori legati all’affinamento dei lieviti.

View More Vini dell’Emilia Romagna
FORLÌ IGP

Vini dell’Emilia Romagna
FORTANA DEL TARO IGP

I vini ad IGP “Fortana del Taro” frizzanti si presentano con un color rosso rubino chiaro, accompagnato da un odore tipico, fruttato e un gusto da secco a dolce, abboccato, amabile. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 9,00% vol. La versione novello alla vista è di color rosso rubino chiaro, abbinato ad un profumo fruttato e ad un sapore da secco a dolce, abboccato, amabile. Il titolo alcolometrico minimo, in questo caso, è pari a 11,00% vol.

View More Vini dell’Emilia Romagna
FORTANA DEL TARO IGP

Vini dell’Emilia Romagna
EMILIA / dell’EMILIA IGP

Il bianco (10,00% vol.), anche frizzante, è di color giallo paglierino, con odore fruttato, floreale e sapore da secco a dolce, sapido. Il rosso (10,00% vol.), anche frizzante, ha color rosso rubino, profumo vinoso, fruttato e floreale, gusto secco, morbido. Il rosso novello (11,00% vol.) si distingue per il colore brillante e le spiccate note fruttate. Il rosato (10,00% vol.), anche frizzante, presenta colore rosa più o meno intenso, odore fruttato e sapore da secco a dolce, sapido. Quando espressamente indicato un vitigno, infine, le caratteristiche organolettiche si arricchiscono di peculiarità tipiche dello stesso, specificate nel disciplinare.

View More Vini dell’Emilia Romagna
EMILIA / dell’EMILIA IGP

Vini dell’Emilia Romagna
BIANCO DI CASTELFRANCO EMILIA IGP

I vini ad IGP “Bianco di Castelfranco Emilia” bianchi presentano un colore giallo paglierino, con un profumo gradevole, vinoso combinato ad un gusto secco, o abboccato, o dolce, sapido, di giusto corpo. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 10,50% vol. La versione frizzante, invece, si caratterizza per una spuma fine e persistente o vivace, un colore giallo paglierino, un odore gradevole e vinoso accompagnato da un sapore secco, o abboccato, o dolce, sapido, di giusto corpo. Anche in questo caso, il titolo alcolometrico minimo è pari a 10,50% vol.

View More Vini dell’Emilia Romagna
BIANCO DI CASTELFRANCO EMILIA IGP