Vini di Sicilia
CONTESSA ENTELLINA DOP

I vini della Denominazione di Origine Protetta “Contessa Entellina” sono prodotti nelle versioni bianco, rosso, rosso riserva, rosato e vendemmia tardiva. Ci sono poi i vini con indicazione di vitigno: Grecanico, Chardonnay, Sauvignon, Ansonica, Catarratto, Fiano, Viognier, Nero d’Avola, Syrah, Cabernet sauvignon, Merlot e Pinot nero.

Uvaggio

La produzione di Bianco, Rosso e Rosato deve avvenire utilizzando una base di almeno il 50% di uve provenienti dai vitigni Ansonica (per il bianco), Nero d’Avola e/o Syrah (per rosso e rosato). Nelle produzioni con indicazione del vitigno, invece, questo deve essere la fonte di almeno l’85% dell’uvaggio. Se in etichetta sono indicati due vitigni, questi congiuntamente devono rappresentare il 100% del totale e quello minoritario non può andare sotto la quota del 15%. In tute le tipologie, per le quote restanti possono concorrere altri vitigni a bacca analoga idonei alla coltivazione in Sicilia.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini bianchi Contessa Entellina presentano tutti una colorazione giallo paglierino, che può avere diversi gradi di intensità e, in alcuni casi, è impreziosita da riflessi verdolini. Il profumo è prevalentemente delicato e caratteristico, con possibili elementi fruttati. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo oscilla tra 11% vol. e 11,5% vol. Il rosato 811%vol.), invece, ha riflessi aranciati, odore fine, caratteristico e intenso e sapore asciutto, fragrante e vellutato. Per i rossi, infine, la colorazione è rubino con riflessi granati legati all’invecchiamento, mentre il titolo alcolometrico volumico totale minimo è tra 11,5% vol. e 12% vol. Ulteriori dettagli sulle caratteristiche organolettiche delle diverse varianti sono rintracciabili nel disciplinare.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione coincide con il solo comune di Contessa Entellina, un territorio di alta e media collina con clima mediterraneo.

Specificità e note storiche

I vini Entellinesi sono rinomati fin dai tempi della fondazione della città, avvenuta nel 1450, e da sempre rappresentano il fiore all’occhiello del territorio.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE CONTESSA ENTELLINA DOP

Vini di Sicilia
MONREALE DOP

Nel Bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11% vol.) la colorazione è paglierino, con diversa intensità; il profumo è fine ed elegante, mentre il sapore è delicato e tipico. La variante Superiore (12,5% vol.) si presenta giallo carico che tende al dorato, con profumo complesso e di buona intensità e sapore sapido, armonico e corposo….

Continua a leggere

Vini di Sicilia
TERRE SICILIANE IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,50% vol.) è color giallo paglierino più o meno intenso, con odore fine, elegante e gusto da secco a dolce, equilibrato e caratteristico. Il rosso (11% vol.) si presenta color rosso rubino più o meno intenso, abbinato a odore gradevole, fine e con un sapore armonico, che va…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
ELORO DOP

ELORO DOP Il Rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) è rubino, talvolta con riflessi violetti o granati, profumo franco e robusto, leggermente etereo, e sapore amarognolo, sapido, fresco e tannico, con un gradevole retrogusto asciutto. Il Rosato (11,5% vol.) è rosa grigio con riflessi granati, odore delicato con aroma di frutta e sapore…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.