Vini di Lombardia
MONTENETTO DI BRESCIA IGP

Gli IGP “Montenetto di Brescia” sono vini bianchi, prodotti anche nella tipologia Frizzante, e rossi, realizzati anche nella variante Novello.

Montenetto di Brescia IGP

Uvaggio

I vitigni principali utilizzati per la produzione di vini a IGP “Montenetto di Brescia” differiscono a seconda della tipologia. Per il Bianco sono Chardonnay, Pinot Bianco e Trebbiano. Per il Rosso Marzemino, Barbera, Cabernet, Merlot e Sangiovese. Il Novello rosso, invece, deve essere prodotto con uve provenienti per il 70% da vitigni Marzemino, Merlot o Sangiovese, utilizzate da sole o congiuntamente. Infine, possono concorrere alla produzione di tutte le tipologie,le uve provenienti dai vitigni idonei alla coltivazione in Lombardia, fino a un massimo del 15% (che sale al 30% nel caso del Novello).

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini a IGP “Montenetto di Brescia” bianchi presentano un colore giallo paglierino più o meno carico, accompagnato da profumo caratteristico e fruttato e gusto fresco e sapido. Il Rosso, invece, ha color rubino, con riflessi granata, emana un profumo vinoso e intenso, abbinato ad un sapore asciutto, sapido, corposo e tannico. Il Novello si distingue per il colore rosso brillante, con sfumature violacee, l’odore fruttato e il gusto armonico e fresco. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 10,50% vol. per Rosso e Bianco e 11,00% vol. per il Novello.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione comprende l’area del Monte Netto, a sud di Brescia, promontorio che si innalza dalla pianura, caratterizzato da terreno prevalentemente argilloso.

Specificità e note storiche

In tempi antichi, nell’area intorno al Monte Netto, la vite veniva coltivata prevalentemente come pianta medicinale, poiché il vino costituiva un importante aiuto alla prevenzione e cura della pellagra, malattia particolarmente diffusa nella zona.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino MONTETTO DI BRESCIA IGP

Vini di Lombardia
TERRE DEI COLLEONI o COLLEONI DOP

L’ampiezza della produzione che rientra nella denominazione Terre del Colleoni, unita al carattere variegato dei vitigni utilizzati per la vinificazione, rende estremamente composito il quadro delle caratteristiche organolettiche. Tutti i vini presentano indubbi elementi che li collegano in maniera chiara sia alle uve da cui nascono che al territorio. Nel disciplinare è possibile rintracciare una…

Leggi di +

Vini di Lombardia
ALTO MINCIO IGP

L’“Alto Mincio” bianco presenta un colore giallo paglierino, con profumo armonico e sapore pieno. La versione rosato è caratterizzata da un odore delicato e un gusto asciutto. Il rosso presenta un colore rosso rubino, con odore vinoso e sapore asciutto. Per le tre le versioni, il titolo alcolometrico minimo è di 10,00% vol. Il rosso…

Leggi di +

Vini di Lombardia
RONCHI DI BRESCIA IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,50% vol.) è di color giallo paglierino più o meno carico, abbinato a odore fruttato e gusto fresco, sapido, armonico. La tipologia rosso (10,50% vol.) presenta color rosso rubino con riflessi granata, con profumo vinoso intenso e gusto asciutto, sapido, corposo, giustamente tannico. Il novello (11% vol.) si…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *