Vini di Lombardia
MONTENETTO DI BRESCIA IGP

Gli IGP “Montenetto di Brescia” sono vini bianchi, prodotti anche nella tipologia Frizzante, e rossi, realizzati anche nella variante Novello.

Montenetto di Brescia IGP

Uvaggio

I vitigni principali utilizzati per la produzione di vini a IGP “Montenetto di Brescia” differiscono a seconda della tipologia. Per il Bianco sono Chardonnay, Pinot Bianco e Trebbiano. Per il Rosso Marzemino, Barbera, Cabernet, Merlot e Sangiovese. Il Novello rosso, invece, deve essere prodotto con uve provenienti per il 70% da vitigni Marzemino, Merlot o Sangiovese, utilizzate da sole o congiuntamente. Infine, possono concorrere alla produzione di tutte le tipologie,le uve provenienti dai vitigni idonei alla coltivazione in Lombardia, fino a un massimo del 15% (che sale al 30% nel caso del Novello).

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini a IGP “Montenetto di Brescia” bianchi presentano un colore giallo paglierino più o meno carico, accompagnato da profumo caratteristico e fruttato e gusto fresco e sapido. Il Rosso, invece, ha color rubino, con riflessi granata, emana un profumo vinoso e intenso, abbinato ad un sapore asciutto, sapido, corposo e tannico. Il Novello si distingue per il colore rosso brillante, con sfumature violacee, l’odore fruttato e il gusto armonico e fresco. Il titolo alcolometrico minimo è pari a 10,50% vol. per Rosso e Bianco e 11,00% vol. per il Novello.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione comprende l’area del Monte Netto, a sud di Brescia, promontorio che si innalza dalla pianura, caratterizzato da terreno prevalentemente argilloso.

Specificità e note storiche

In tempi antichi, nell’area intorno al Monte Netto, la vite veniva coltivata prevalentemente come pianta medicinale, poiché il vino costituiva un importante aiuto alla prevenzione e cura della pellagra, malattia particolarmente diffusa nella zona.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino MONTETTO DI BRESCIA IGP

Vini di Lombardia
RONCHI VARESINI IGP

I vini ad indicazione geografica tipica “Ronchi Varesini” bianchi, anche nella variante frizzante, si presentano di colore giallo paglierino, accompagnato da un intenso profumo fruttato e da un gusto tipico, secco, sapido. La versione rosso alla vista è di color rosso rubino, con un odore complesso, fruttato e un sapore armonico, tipico. La tipologia rosato,…

Leggi di +

Vini di Lombardia
QUISTELLO IGP

I vini ad indicazione geografica protetta “Quistello” bianchi si presentano color giallo paglierino, emanano un profumo gradevole, armonico e hanno gusto tipico, pieno, talvolta abboccato. Il Rosso, invece, è di colore rubino, più o meno intenso, anche tendente al granato, con odore vinoso, armonico e sapore tipico e sapido. Il Novello si distingue per il…

Leggi di +

Vini di Lombardia
BOTTICINO DOP

Il rosso base (vol. 11,5%) ha un colore rosso rubino con riflessi granati, l’odore è vinoso e intenso, il sapore è asciutto, armonico e giustamente tannico. Il riserva invece (vol. 12,5%) presenta un colore rosso rubino tendente al granato, l’odore è intenso, pieno e leggermente etereo, il sapore è pieno, vellutato, con eventuale percezione di…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.