Vini del Veneto
ASOLO PROSECCO o COLLI ASOLANI PROSECCO DOP

“Colli Asolani – Prosecco” o “Asolo – Prosecco” (DOCG) è una Denominazione di Origine Protetta riservata all’omonimo vino e alle sue varianti: Spumante (con indicazione Superiore) e Frizzante.

Uvaggio

La produzione di questi vini deve prevedere l’utilizzo prevalente di uve provenienti dal vitigno Glera. Entro il limite del 15%, però, possono anche concorrere altri vitigni: Verdiso, Bianchetta trevigiana, Perera, Glera lunga. Per la versione Spumante è consentita anche l’aggiunta di uve da vitigni Pinot bianco, Pinot nero, Pinot grigio e Chardonnay.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il vino Colli Asolani – Prosecco o Asolo Prosecco ha un colore giallo paglierino, più o meno carico e un caratteristico odore di fruttato. Il sapore varia da secco ad abboccato, rotondo e caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 10,50% vol. La variante Spumante del medesimo vino presenta una brillante tonalità giallo paglierino e una spuma persistente. L’odore è gradevole e fruttato, così come il sapore, che ha carattere di corpo e varia da brut ad abboccato. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11,00% vol. Caratteristiche analoghe anche per il vino Frizzante, che presenta però la formazione di bollicine e un sapore leggermente diverso, da secco ad amabile. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 10,50% vol.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione ricade all’interno della provincia di Treviso, e comprende i rilievi di Montello e dei Colli Asolani, posti ai piedi delle Dolomiti.

Specificità e note storiche

Lo sviluppo della tradizione vitivinicola nell’area di produzione dell’Asolo – Prosecco è dovuta inizialmente all’intervento dei monaci benedettini, che si stabilirono nel monastero di S. Bona a Vidor e nella Certosa del Montello a Nervesa. In un secondo momento, quando il territorio passò sotto il controllo della Repubblica di Venezia, la produzione del vino conobbe un ulteriore fioritura.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino COLLI ASOLANI PROSECCO o ASOLO PROSECCO DOP

Vini del Veneto
GAMBELLARA DOP

Il Gambellara bianco e le sue varianti Classico e Superiore si presentano in una tonalità che va dal paglierino al dorato chiaro. L’odore è caratteristico e leggermente vinoso, con profumo accentuato. Il sapore è asciutto (talvolta abboccato), di medio corpo, armonico, vellutato e delicatamente amarognolo, con possibile percezione di legno. Il titolo alcolometrico volumico totale…

Leggi di +

Vini del Veneto
RECIOTO DI SOAVE DOP

l Recioto di Soave si presenta come un vino dolce e di grande struttura. Nelle varianti base e Classico, appare con un colore giallo dorato, con diversi punti di intensità, e ha una gradazione alcolica di 12% vol. L’odore è intenso e fruttato, in alcune produzioni impreziosito da sfumature di vaniglia. Le medesime note si…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.