Vini del Veneto
RECIOTO DI GAMBELLARA DOP

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE VINO RECIOTO DI GAMBELLARA DOP

Recioto di Gambellara DOP

Il “Recioto di Gambellara” è un vino bianco a Denominazione di Origine Protetta (DOCG), che viene prodotto in due differenti tipologie: Classico e Spumante.

Uvaggio

La produzione avviene in purezza, con l’utilizzo esclusivo di uve che provengono da vigneti costituiti al 100% da vitigno Garganega.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Il Recioto di Gambellara Classico (14,00% vol.) ha una colorazione che spazia dal giallo paglierino al giallo dorato, con variazioni di intensità ed eventuali sfumature ambrate. Si caratterizza per un profumo intenso, che evoca la frutta matura e può essere impreziosito da sfumature di vaniglia. Il sapore è altrettanto caratteristico, armonico, con leggero retrogusto amarognolo e un tono che varia dal dolce all’amabile. Se invecchiato in botti, può manifestare anche sentori di legno. La versione Spumante (14,00% vol.), invece, appare di colore giallo paglierino o dorato, con una spuma fine e persistente; l’odore è intenso e fruttato, così come il sapore, armonico e vellutato.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione coincide con un’area collinare che non si eleva oltre i 350 metri di quota, intervallata da creste pianeggianti. I terreni sono prevalentemente di origine vulcanica, con suoli argillosi.

Specificità e note storiche

Il cuore della vinificazione del Recioto di Gambellara è la fase dell’appassimento. Viene eseguito tramite i “picai” e affidato a mani esperte e di lunga tradizione. Il segreto, infatti, sta nel procedere senza far entrare i grappoli troppo in contatto tra loro. L’appassimento viene eseguito in luoghi specifici, che presentano caratteristiche ben precise di umidità e areazione (es: sottotetti e granai).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.