Vini del Friuli Venezia Giulia
LISON DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Lison” (DOCG) è riservata ai vini delle seguenti tipologie: Lison e Lison Classico.

Lison DOP

Uvaggio

Tali vini devono essere prodotti con uve provenienti, per almeno l’85%, da vitigno Tai. Per la restante parte, possono concorrere altri vitigni con bacca del medesimo colore e idonei alla coltivazione delle province di Venezia, Treviso e Pordenone.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

Entrambe le tipologie di Lison si presentano con una tonalità giallo paglierino, la cui intensità può essere variabile e talvolta accompagnata da riflessi che spaziano dal verdognolo al dorato. È un vino dall’odore caratteristico e gradevole, con note floreali e di frutta fresca, abbinato ad un sapore asciutto e vellutato, che può presentare anche un sentore di legno. Il titolo alcolimetrico minimo è di 12% vol., che sale al 12,50% vol. per la variante Classico.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione dei vini Lison è ripartita tra le province di Venezia, Treviso e Pordenone. L’area, che si trova a pochi chilometri dal litorale veneziano, è caratterizzata da un clima temperato con buona esposizione ai venti. I terreni, inoltre, sono ricchi di sostanze minerali, soprattutto potassio, calcio e magnesio.

Specificità e note storiche

Seppur risalente ad epoca romana, la coltivazione della vite nella zona di produzione del Lison deve il suo successo e il suo sviluppo a due fattori: l’insediamento dei monaci benedettini e la presenza della Repubblica di Venezia. I primi ebbero il merito di introdurre una viticoltura razionale, la seconda, con le sue risorse finanziare, permise la crescita commerciale del territorio.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino LISON DOP

Vini del Friuli Venezia Giulia
FRIULI LATISANA DOP

Il Bianco (10,5% vol.) è paglierino, con differenti livelli di intensità, e presenta odore delicato e gradevole e sapore armonico e asciutto. Il Rosso (10,5% vol.) emerge per la tonalità rubino, con odore caratteristico, vinoso e armonico e sapore asciutto, morbido, fine e leggermente erbaceo. Il Rosato (10,5% vol.) è di un rosso poco intenso,…

Leggi di +

Vini del Friuli Venezia Giulia
RAMANDOLO DOP

Alla vista, il Ramandolo si presenta di un piacevole colore giallo dorato. L’odore è intenso e caratteristico, libera un profumo di acacia, miele di montagna e frutta matura, come le susine, le albicocche. Al palato risulta gradevolmente dolce e vellutato, di corpo e con buona acidità totale. Il titolo alcolometrico minimo è di 14,00% vol.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.