Troccoli PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Trucchjele

Spaghetto con diametro di circa 3 mm rotondeggiante  su due lati e ad un angolo di 90° sugli altri due di lunghezza variabile tra 30 – 40 cm, di colore giallo dorato.

Descrizione delle metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura

Impasto della semola di grano duro con acqua e uova (circa 200 g di uova/Kg di semola). Taglio e formazione dei roccoli con un apposito strumento “roccolo” essiccazione all’aria. Impastatrice meccanica, tavoliere di legno, “roccolo, essiccatoio, cestini in vimini o plastica per la commercializzazione.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni

I troccoli di semola di grano duro sono un prodotto storicamente legato alla tradizione culinaria della provincia di Foggia.

Territorio

Provincia di Foggia

Tocchetto PAT

Il Tocchetto è un insaccato della zona di Lucera, ottenuto dal filetto di suino. La carne, tagliata a pezzi regolari, viene condita e lasciata riposare in salamoia con spezie e aromi tipici per una settimana, quindi insaccata in budella naturali, posta a sgocciolare, compressa fra due assi di legno e lasciata stagionare.

Leggi di +

Carota di Polignano a mare PAT

In località San Vito, a Polignano a Mare, in provincia di Bari, nelle vicinanze dell’Abbazia, si coltivano circa cinque ettari di tale carota di colore giallo, viola, rosso e arancione. La coltivazione è seguita da pochi agricoltori (sei o sette), alcuni dei quali sono in pensione. La carota di Polignano sta suscitando un grande interesse…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.