Carciofo di San Ferdinando PAT

In particolare, è un carciofo del tipo senza spine ed è riconoscibile per la sua forma più ovale e meno rotonda, il colore è di un verde con sfumature viola e le sue foglie sono abbastanza coriacee e dure. Gli ortaggi hanno un profumo e un gusto intenso e vengono piantati nel mese di Luglio, mentre la raccolta avviene in genere tra Settembre e Aprile. Per raccogliere questi carciofi, il gambo deve essere reciso alla base, con due o più foglie ed anche la ricrescita successiva è abbastanza veloce.

View More Carciofo di San Ferdinando PAT

Fiorone di Torrecanne PAT

Fiorone di Torrecanne Si tratta di uno dei prodotti vegetali pugliesi di più “antica tradizione”, al quale sono dedicate la sagra di Pezze di Greco (che si tiene a metà Giugno), e una poesia di Andrea Conversano titolata “Allì culumbrair” (i culumbrair sono i coltivatori del fiorone).

View More Fiorone di Torrecanne PAT

Vini di Puglia
TARANTINO IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10% vol.) è color giallo paglierino più o meno intenso, con odore gradevole e delicato e gusto fresco, da secco ad abboccato. La tipologia rosso (11,50% vol.) presenta colore dal rosso rubino al granato, abbinato ad odore gradevole, caratteristico e a un sapore da secco ad abboccato, armonico. La versione rosato (11% vol.) ha color rosa più o meno intenso, odore caratteristico e fruttato e gusto da secco ad abboccato, armonico. Per i caratteri peculiari delle altre tipologie, monovitigno e con vinificazione particolare, si rimanda alle indicazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini di Puglia
TARANTINO IGP

Vini di Puglia
VALLE D’ITRIA IGP

‘Indicazione Geografica Protetta “Valle d’Itria” comprende i vini bianchi che si presentano con colore giallo paglierino più o meno intenso; all’olfatto sono gradevoli e delicati, mentre il sapore è fresco con gusto da secco ad abboccato. Il rosso è caratterizzato da un colore che può variare dal rosso rubino al granato, odore gradevole e caratteristico e gusto armonico, da secco ad abboccato. Il rosato, infine, è di color rosato più o meno intenso, con profumo caratteristico, fruttato e gusto da secco ad abboccato, armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 10,50% vol. per il bianco, 11% per il rosato, 11,50% vol. per il rosso. I parametri possono variare in funzione del vitigno e della tipologia di vino: per una caratterizzazione più puntuale si rimanda alle informazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini di Puglia
VALLE D’ITRIA IGP

Vini di Puglia
PUGLIA IGP

L’Indicazione Geografica Protetta “Puglia” comprende vini bianchi che si presentano con colore giallo paglierino più o meno intenso; all’olfatto sono fruttati, mentre il sapore è tipico, secco, sapido. Il Rosso è caratterizzato da un colore intenso con sfumature violacee, odore fruttato e complesso, gusto armonico e tipico. Il Rosato, infine, è di colore cerasuolo con profumo intenso e persistente e gusto secco e caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9,50% vol. per i frizzanti e gli spumanti, 10% vol. per il Bianco e il Rosato, 10,50% per il Rosso, 11% vol. per il Novello. I parametri possono variare in funzione del vitigno e della tipologia di vino; per una caratterizzazione più puntuale si rimanda alle informazioni contenute nel disciplinare.

View More Vini di Puglia
PUGLIA IGP

Vini di Puglia
MURGIA IGP

Il Murgia bianco si presenta con colore giallo paglierino più o meno intenso, all’olfatto è fruttato ed il sapore è tipico, secco, sapido. Il rosso presenta alla vista un colore intenso con sfumature violacee, abbinato a un odore fruttato e complesso e a un sapore armonico e tipico. La versione rosato si caratterizza per il colore rosato cerasuolo e il profumo intenso e persistente, mentre al palato si presenta secco e caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 10,50% vol. per il bianco e 11% vol. per il rosso e il rosato. Le produzioni monovitigno, così come quelle frutto di vinificazioni particolari, presentano ulteriori caratteristiche organolettiche, puntualmente descritte nel disciplinare.

View More Vini di Puglia
MURGIA IGP

Vini di Puglia
DAUNIA IGP

Il bianco (titolo alcolometrico volumico totale minimo 10,50% vol.) è di color giallo paglierino, con odore delicato e sapore secco; il bianco da uve stramature (15,00% vol.) differisce per il colore dorato e l’odore persistente; il passito ha sapore da secco a dolce (15,00% vol.). Il rosso (11,00% vol.) ha color rubino/granato con sapore secco e odore gradevole; il novello (11,00% vol.) emana un odore intenso; il passito e il rosso da uve stramature (15,00% vol.) tendono al granato con l’invecchiamento. Il rosato (11,00% vol.), anche novello, è di color rosa con profumo fruttato e sapore secco. Bianco frizzante (9,50% vol.), rosso frizzante (10,00% vol.) e rosato frizzante (9,50% vol.), pur diversi nel colore, hanno tutti spuma fine ed evanescente, odore fruttato e gusto secco. Bianco e rosato spumante differiscono per la spuma persistente, l’odore fragrante e il sapore fresco.

View More Vini di Puglia
DAUNIA IGP

Vini di Puglia
MATINO DOP

Il Matino rosso si presenta con un aspetto color rubino, che invecchiando si arricchisce di riflessi arancioni. L’odore è vinoso, abbinato ad un sapore asciutto e armonico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è di 11,5% vol. Stesso titolo alcolometrico anche per il Matino rosato, che ha una colorazione rosa intenso, su cui, dopo il primo anno, si innestano riflessi giallo oro. Anche in questa tipologia l’odore è vinoso, ma più leggero, e il sapore asciutto e armonico.

View More Vini di Puglia
MATINO DOP