Vini di Lombardia
SCANZO o MOSCATO DI SCANZO DOP

All’aspetto presenta una colorazione caratteristica, che ha come base una tonalità rosso rubino, ad intensità variabile, che può tendere al cerasuolo ed essere impreziosita da riflessi granati. Sprigiona un odore intenso, che risulta delicato e persistente allo stesso tempo. Il sapore è dolce, gradevole e armonico e presenta un leggero retrogusto di mandorla. Lo Scanzo raggiunge un titolo alcolometrico minimo di 17% vol.

View More Vini di Lombardia
SCANZO o MOSCATO DI SCANZO DOP

Lombardia
FORMAGELLA DEL LUINESE DOP

La Formaggella del Luinese ha un sapore gradevole e delicato che si intensifica a seconda della stagionatura. La struttura della pasta è morbida, elastica e abbastanza solubile. Il colore della pasta è prevalentemente bianco. Il processo di elaborazione è suddiviso in varie fasi e termina con la stagionatura e la marchiatura a fuoco.

View More Lombardia
FORMAGELLA DEL LUINESE DOP

PDF Disciplinare.
IGP Trote del Trentino

La IGP Trota del Trentino è associata alla specie “Trota iridea Oncorhynchus mykiss (Walb).” Al consumo, le Trote del Trentino hanno il ventre biancastro e alcune macchie scure sulle pinne dorsali e caudali. Il dorso è dorso verdastro con una fascia rosea su entrambi i fianchi. La carne del pesce è molto magra (meno del 6% di grassi), morbida e delicata e ha un aroma di acqua dolce, senza il sapore di fango.

View More PDF Disciplinare.
IGP Trote del Trentino

Vini di Lombardia
CASTEGGIO DOP

Il Casteggio, così come la sua variante Riserva, è un vino dall’intensa tonalità rubino, talvolta impreziosito da riflessi violacei o tendenti al granato. Ha una resa olfattiva che risulta eterea, delicata e complessa: vi si percepiscono fragranze di frutti rossi, viola e spezie. Il gusto è secco, armonico e molto corposo. Nel complesso, si presenta come un vino dalla struttura importante, con buona acidità e persistenza medio-lunga. Il titolo alcolometrico minimo è di 12,5% vol.

View More Vini di Lombardia
CASTEGGIO DOP

Lombardia
BITTO DOP

Il Provolone del Monaco è un formaggio a pasta filata riconosciuto come DOP. Deriva dalla lavorazione del latte di bovine appartenenti alle razze “Frisona”, “Bruna Alpina”, “Pezzata Rossa”, “Jersey”, “Podolica” e da incroci con meticci locali. Il frascame, che deriva dalla potatura di alberi, insieme al foraggio sono necessari per non alterare la qualità del latte.

View More Lombardia
BITTO DOP

Parco Nazionale dello Stelvio

Il Parco Nazionale dello Stelvio abbraccia un territorio montuoso costellato di cime imponenti e di valli moreniche, ornate da una straordinaria ricchezza di ecosistemi.Le magnifiche bellezze naturali fanno da sfondo a un paesaggio che si compone anche di pascoli, terrazzamenti, masi, fortificazioni, testimonianze di una presenza umana antica e rispettosa.

View More Parco Nazionale dello Stelvio

PDF Disciplinare
Laghi lombardi DOP

Laghi Lombardi DOP è un olio extravergine di oliva. La denominazione deve essere accompagnata da una delle seguenti menzioni geografiche aggiuntive: “Sebino” e “Lario” che si differenziano per l’area di produzione e per la varietà. Le varietà di olive utilizzate sono, nel caso della DOP Laghi Lombardi Sebino: “Frantoio”, “Casaliva”, “Pendolino” e “Sbresa” in misura non superiore al 60%, mentre “Leccino” in misura non inferiore al 40%; invece, nel caso della DOP Laghi Lombardi seguita dalla menzione geografica aggiuntiva “Lario”, le varietà utilizzate sono: “Frantoio”, “Casaliva”, “Leccino” in misura non inferiore all’80%.

View More PDF Disciplinare
Laghi lombardi DOP