Sentiero Italia CAI Umbria Marche 06 Visso – Pantaneto

SI-N06 Alla scoperta delle montagne di Umbria e Marche

Visso – Pantaneto Da Visso si sale al Conv. Cappuccini di Visso, si segue il Sent. N per 150m poi si volta decisamente a sinistra e si risale la ripida carrozzabile fino all’ingresso della Val Lupara, si percorre un vecchio sentiero di transito, con tratti su cengia rocciosa, con panorama sopra la Val Nerina e Visso. Fino al Piano della Scrufola. Si prosegue su traccia di sentiero che entra in un bosco misto e sale gradatamente,passando per F.te Secca, salendo alle Piagge di Orvano. Balcone naturale prativo sulla Val Nerina. Qui, per traccia di sentiero si scende in direzione O-NO a Fonte Novella poi a Fonte Murata, dove nei pressi c’è il Casale Croce alle Saliere. Si risale una carrabile per circa 500m poi si scende al Pian della Cuna, F.te Faedo, si prosegue per carrabile per altri 300m, ad una recinzione di un campo si gira nettamente sulla destra si costeggia la recinzione del campo traversando una valletta e poi entrando in un tratto boschivo costeggiando la recinzione della Riserva del M.Torricchio, uscendo a La Forca. Qui si prende la carrabile che scende a Pantaneto. Per chi volesse evitare di raggiungere Pantaneto e proseguire sulla tappa successiva verso Colfiorito, si consiglia in località La Forca di prendere il sentiero verso Fonte Sambuco. Da qui si prosegue lungo il versante fino a ricongiungersi con il SICAI, già tappa N07, alle pendici del Col di Mezzo.

Informazioni tecniche

  • Distance 14.5 km
  • Departure Visso (616 m)
  • Arrival Pantaneto (985 m)
  • Dislivello + 986 m
  • Dislivello – 619 m
  • Maximum altitude 1366 m
  • Minimum altitude 610 m

Altimetria in Wikiloc

Fonte @CAI.it

Sentiero Italia CAI Lazio 19 Torrita – Amatrice

Torrita – Amatrice Una tappa breve e di dislivello trascurabile che attraversa l’altopiano di Amatrice. Da Torrita si raggiunge la frazione di Collegentilesco da cui si svolta in direzione del Lago di Scandarello che si attraversa sul Ponte Cinque Occhi. Il bacino artificiale fu ricavato dalla costruzione dell’omonima diga alta 55 metri ed eretta nel 1924….

Leggi di +

Sentiero LIGURIA Tratta 27 Taggia – Sanremo

Taggia – Sanremo Dal centro di Taggia il percorso procede verso il mare risalendo coltivi a fasce e campagne piacevolmente ben tenute ed armoniose. Siamo in breve tempo a Bussana Vecchia, borgo di grande bellezza paesaggistica e ricco di storia. Da questo centro che merita una visita per la frizzante atmosfera artistica che ha ridato…

Leggi di +

Sentiero LIGURIA Tratta 02 Lerici – La Spezia

Lerici – La Spezia Il percorso della seconda tappa coincide quasi interamente con il relativo tratto dell’Alta Via del Golfo, ovvero con il crinale spartiacque che separa il Golfo della Spezia dalla Val di Magra. Ampiamente panoramico, pur attraversando aree relativamente antropizzate regala inediti passaggi per gli antichi e nascosti borghi collinari.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.