Mocetta PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La mocetta è la carne, salata e stagionata, ricavata dalla coscia, dalla spalla o da altri tagli del camoscio, del bovino, della pecora o della capra. I tagli fiocco, codino, boccia sono compatti, privi di grasso, di colore rosso intenso o bruno; il profumo è delicato ma è influenzato dalle caratteristiche della specie animale utilizzata. Il gusto è gradevole e saporito, la consistenza è asciutta. Si produce prevalentemente in autunno.

Territorio di produzione

L’area di produzione comprende il Canavese in provincia di Torino, la Valsesia in provincia di Vercelli, la Val d’Ossola in provincia del Verbano Cusio Ossola.

Metodo di preparazione

Seguendo il metodo di lavorazione tipico del Canavese, la carne è salata a secco per 3 giorni, durante i quali è girata due volte. Segue un bagno nel vino per circa 7-10 giorni. La carne è cosparsa di aromi naturali quali cannella, noce moscata, kummel ed erbe varie (erbe da bresaola). Si appende all’aria per circa 10 giorni, o meno se il tempo è ventilato.

Storia

L’etimologia del termine “mocetta” è incerta, mentre l’origine e la modalità di lavorazione del prodotto sono riconducibili alla Bresaola della Val d’Ossola.

Curiosità

Le caratteristiche qualitative dipendono strettamente dall’animale da cui si preleva la carne. La Mocetta di Camoscio si differenzia dalle altre (Mocetta di Capra e Mocetta di Pecora) per il colore più intenso, per la scarsità di grasso, per la compattezza delle fibre muscolari, che tendono a diventare più dure col progredire dell’età dell’animale.

CAPRETTO DELLA VAL VIGEZZO PAT

Si tratta di una produzione ottenuta con soggetti appartenenti a diverse razze caprine, con prevalenza di razza camosciata, allevati in Val Vigezzo attenendosi ad un regolamento emesso dalla omonima comunità montana. Poiché gli animali sono molto giovani e sono nutriti con una dieta lattea, la carne è di colore rosa chiaro, tenera e con un…

Continua a leggere

Mustardela PAT

La Mustardela è un insaccato di colore viola scuro, dall’ aspetto asciutto e di consistenza dura. I componenti sono: sangue di suino, testa, gola, fegato, ciccioli, cotenne; per la concia si aggiungono oltre al sale, pepe e altre spezie. In aggiunta per insaporire maggiormente la carne si prepara anche un soffritto di cipolla, aglio e…

Continua a leggere

Salame d’asino PAT

Il prodotto è composto da una parte magra di carne di asino al 100% e da una parte grassa costituita da lardelli pancetta e grasso di maiale. L’impasto è a grana media/fine, uniforme e di colore rosso vivo. La consistenza varia in funzione del periodo più o meno prolungato di stagionatura.

Continua a leggere

Lardo PAT Piemonte

Il Lardo è la parte del grasso sottocutaneo della mezzena del suino, che rimane dopo aver asportato il guanciale e la pancetta. Si estende dalla regione cervicale alla regione del dorso e della groppa. Oltre alla frazione grassa, sono presenti anche venature costituite da fasci muscolari. La pezzatura è compresa tra i 2 ed i…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *