Salame d’asino PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

Il prodotto è composto da una parte magra di carne di asino al 100% e da una parte grassa costituita da lardelli pancetta e grasso di maiale. L’impasto è a grana media/fine, uniforme e di colore rosso vivo. La consistenza varia in funzione del periodo più o meno prolungato di stagionatura.

Territorio di produzione

Tutto il piemonte

Metodo di preparazione

L’impasto è aromatizzato con sali, aromi, spezie. Viene insaccato in un budello torto di bovino. Dopo una maturazione di 3-4 giorni, il salame è posto in cantine o, comunque, in locali freschi, umidi e ventilati, dove stagiona per un periodo di circa quindici giorni.

Storia

La tradizione di produrre salami d’asino è del tutto sovrapponibile a quella riguardante il Salame di cavallo e si basa sull’opportunità di valorizzare la carne di animali non più adatti all’uso militare.

Filetto baciato di Ponzone o Salame Filetto Baciato PAT

La razza ovina Sambucana, detta anche Demontina, è una razza tradizionale tipica della Valle Stura di Demonte. La taglia è media, con un peso di circa 90 kg nei maschi e di 70 kg nelle femmine. La testa si presenta allungata, a profilo lievemente montonino, generalmente priva di corna. Il vello è bianco, con lana…

Continua a leggere

Salami aromatizzati del Piemonte PAT

I Salami Aromatizzati del Piemonte sono varie tipologie di salumi a pasta cruda che hanno come ingrediente di base la carne suina. Sono insaccati e legati con spago, con dimensioni differenti anche a seconda del budello utilizzato. Variabile è la dimensione della macinatura della pasta che può essere fine o grossa. La concia è effettuata…

Continua a leggere

Bovino Piemontese PAT

Facilmente riconoscibile per via del mantello bianco, il Bovino Piemontese è una razza specializzata per la produzione di carne in grado di offrire ottime rese di macello e di ottima qualità. Alcuni animali definiti “Fassoni” o “della coscia” presentano muscoli particolarmente ipertrofici a livello dorsale e della coscia. Questa peculiarità ne aumenta la resa alla…

Continua a leggere

Testa in cassetta PAT

La testa del maiale è bollita con osso per 2 ore a 100 °C con aromi, erbe, maggiorana e sale. Il tutto è disossato, scelto, tagliato a pezzetti ma non macinato. Poi si aggiungono spezie e sale. La carne è posta negli stampi a caldo e si aggiunge un pò di brodo di cottura, gelatina…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.