Salame d’asino PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

Il prodotto è composto da una parte magra di carne di asino al 100% e da una parte grassa costituita da lardelli pancetta e grasso di maiale. L’impasto è a grana media/fine, uniforme e di colore rosso vivo. La consistenza varia in funzione del periodo più o meno prolungato di stagionatura.

Territorio di produzione

Tutto il piemonte

Metodo di preparazione

L’impasto è aromatizzato con sali, aromi, spezie. Viene insaccato in un budello torto di bovino. Dopo una maturazione di 3-4 giorni, il salame è posto in cantine o, comunque, in locali freschi, umidi e ventilati, dove stagiona per un periodo di circa quindici giorni.

Storia

La tradizione di produrre salami d’asino è del tutto sovrapponibile a quella riguardante il Salame di cavallo e si basa sull’opportunità di valorizzare la carne di animali non più adatti all’uso militare.

Salsiccia di riso PAT

La salsiccia di riso è detta anche salame bastardo o salame dei poveri. L’impasto contiene riso bollito, cotiche, pancetta, sale, aglio, vino e sangue di maiale.

Continua a leggere

Salame d’oca o con oca (Graton d’oca) PAT Piemonte

Il Salame di Oca è un impasto formato da carne d’oca, carne magra di maiale e da grasso e pancetta nella proporzione di un terzo per ciascuno dei costituenti. Si concia con sale, pepe ed aromi. Si presenta con il colore e la grana di un salame cotto, di colore tendenzialmente chiaro. La pezzatura è…

Continua a leggere

CAPPONE DI SAN DAMIANO D’ASTI PAT

Il cappone è una produzione tradizionale molto diffusa nelle campagne del Piemonte. A San Damiano d’Asti si utilizzano razze locali ed in particolare la bionda piemontese che, nella zona, pare abbia una specificità tipica prendendo il nome di Rossa di Villanova.

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *