Salsiccia al formentino PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La Salsiccia al Formentino è una salsiccia sottile a base di carne suina, più magra delle normali salsicce, fresca e priva di conservanti. La sua denominazione deriva dal fatto che l’impasto è aromatizzato con il Formentino, vino bianco locale.

Territorio di produzione

L’area di produzione è Cossano Belbo in provincia di Cuneo.

Metodo di preparazione

La salsiccia è composta da spalla disossata (90%) e la restante parte da pancetta. La concia prevede sale, pepe, chiodi di garofano e cannella. Si aggiunge inoltre il Furmentin, vino bianco secco tipico della zona di produzione del salume, messo in infusione con aglio, chiodi di garofano e cannella. La carne, tritata e impastata con gli altri ingredienti, è insaccata in budellini di capretto.

Storia

Il prodotto ha origini recenti ed è stato ideato da un salumificio locale.

Curiosità

La salsiccia è consumata fresca e cotta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.