Focaccia di Susa PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La Focaccia di Susa è un prodotto da forno tipico della Val di Susa i cui ingredienti, indicati in ordine di quantità decrescente, sono: farina di grano tenero 0, burro, zucchero, uova, sale e lievito di birra. Si presenta come una grande, sottile e rotonda forma di pane dal sapore dolce. La superficie è ricoperta di zucchero caramellato.

Territorio di produzione

La zona di produzione coincide con la città di Susa della città di Susa.

Metodo di preparazione

La produzione inizia mescolando le uova con il burro e con lo zucchero. Quando il tutto raggiunge una consistenza spumosa, si aggiungono gli altri ingredienti e, in ultimo, il lievito di birra. Il composto così ottenuto viene amalgamato con una impastatrice ed è lasciato lievitare, a seconda delle stagioni, per 3-4 ore . L’impasto viene suddiviso in sfere, che, poi, vengono allargate in una spianata rotonda di diametro variabile (da 28 a 50 cm), fino a raggiungere uno spessore di 1,5-2 cm. La spianata così ottenuta viene lasciata riposare per un’ora -un’ora e mezza.Dopodichè se ne rialza il bordo con le dita e si cosparge la focaccia di zucchero semolato. Infine, sulla superficie del dolce vengono praticati dei fori, per evitare il formarsi di bolle.

Talvolta sulla superficie della focaccia vi sono alcune decorazioni: le più comuni rappresentano una stella, un cuore, una colomba o un ferro di cavallo e vengono scelte a seconda delle occasioni. Per la festività dell’Epifania, si usa mettere nell’impasto una fava come nella Fogassa dla Befana. Concluse queste operazioni, la focaccia viene messa a cuocere in forno ad alta temperatura per far sì che lo zucchero caramelli.

Storia

L’origine è sicuramente antica e deriva da lavorazioni di panettieri che, fino al Medioevo, hanno man mano utilizzato nuovi ingredienti: uova e burro con l’aggiunta, prima, di miele e poi dello zucchero. La quantità di zucchero e burro è aumentata con l’introduzione, dopo la seconda guerra mondiale, delle farine importate dal Nord America, più facili da lavorare. La tradizionalità della focaccia di Susa è dimostrata da una ricetta manoscritta del 1870 di un fornaio segusino

Cucina tipica LAZIALE
Fettuccine alla trebulana

Le fettuccine alla trebulana sono un piatto tipico di Monteleone Sabino che in un tempo passato era conosciuta a tutti con il nome di Trebula Motuesca. Il borgo è adagiato a quasi 500 metri di altezza sulle propaggini meridionali dei Monti Sabini. Terra ricca di tradizioni quella di Monteleone, in cui non mancano certo quelle…

Leggi di +

Cucina tipica Ligure
Seppie e Ceci in zimino

Le seppie e ceci in zimino sono un piatto tipico della riviera ligure. Con il termine zimino si intendono delle preparazioni in umido della cucina ligure e toscana, che prevedono l’impiego di bietole e/o spinaci e con cui si preparano piatti di seppie o totani, baccalà, ma anche trippa e ceci.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *