Tenuta di Castel Porziano

La Tenuta Presidenziale di Castelporziano, dista circa 25 Km dal centro di Roma e si estende su una superficie di 60 Km2 (6039 ettari) comprendendo alcune storiche tenute di caccia quali “Trafusa, Trafusina, Riserve Nuove e Capocotta”. Si estende ormai quasi alla periferia della città fino al litorale romano, comprendendo circa 3,1 Km di spiaggia ancora incontaminata.

View More Tenuta di Castel Porziano

Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi

La Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi tutela circa 400 ettari di paesaggio montano nell’alta valle del Taro, tra i comuni di Albareto e Borgo Val di Taro, in provincia di Parma. Il territorio è caratterizzato da una piacevole alternanza di prati, zone ad arbusti, querceti misti di cerro e carpino nero, con preziosi lembi di bosco a rovere e a farnia con carpino bianco. Numerosi gli esemplari monumentali di quercia roverella che ombreggiano gli stradelli e i prati.

View More Riserva Naturale Regionale e Oasi WWF dei Ghirardi

L’Area Marina Protetta Isole di Ventotene e S. Stefano

Ventotene presenta fondali caratterizzati da anfratti e recessi, favoriti anche dal processo erosivo che causa periodici smottamenti. Questa particolare morfologia, associata all’inaccessibilità da terra di lunghi tratti di costa, favorisce un’ecosistema particolare in cui si riscontra grande varietà di organismi bentonici.

View More L’Area Marina Protetta Isole di Ventotene e S. Stefano

The Ghirardi Regional Nature Reserve and Oasi WWF

The Ghirardi Regional Nature Reserve and Oasi WWF preserves about 400 hectares of mountain landscape in the upper Taro valley, in the municipalities of Albareto and Borgo Val di Taro, Parma province, northern Italy. The territory is characterized by a pleasant patchwork of meadows, shrubs, mixed oak forests of turkey oak and hop-hornbeam, with precious patches of pedunculate oak wood and sessile oak with common hornbeam. There are around one hundred monumental specimens of downy oak that shade the tracks and meadows.

View More The Ghirardi Regional Nature Reserve and Oasi WWF

Foreste di faggio antiche e primordiali dei Carpazi e di altre regioni d’Europa

Nei dieci siti naturalistici italiani protetti dall’UNESCO rientrano le Foreste Casentinesi in Emilia Romagna; le Faggete del Parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise, nei comuni di Villavallelonga, Lecce nei Marsi, Pescasseroli e Opi in Abruzzo; la Faggeta del Monte Cimino e del Monte Raschio nel Lazio; la Foresta Umbra nel Parco Nazionale del Gargano in Puglia; la Foresta di Cozzo Ferriero in Basilicata, nel Parco del Pollino.

View More Foreste di faggio antiche e primordiali dei Carpazi e di altre regioni d’Europa

Riserva Naturale Fiume Ciane e Saline di Siracusa

Il fiume Ciane, il cui nome viene dal greco cyanòs che significa azzuro, nasce a Cozzo del Pantano, nella pianura alluvionale di Siracusa, dalle sorgenti Testa di Pisimota e Testa di Pisima, quest’ultima è principale ed appare come un laghetto di acqua di colore azzurro, sulle cui rive cresce il papiro.

View More Riserva Naturale Fiume Ciane e Saline di Siracusa

Il giardino di Ninfa, Cisterna di Latina

Nel Lazio esiste un giardino decisamente affascinante, realizzato sui ruderi della città medievale di Ninfa. Lelia Caetani, ultima discendente della nobile famiglia proprietaria, fu colei che più di tutti si occupò della risistemazione della proprietà rendendola un vero giardino all’inglese, con numerose piante ed attraversato dal fiume Ninfa e da numerosi ruscelli. Intorno al giardino, dal 1976, è stata istituita un’oasi del WWF per tutelare flora e fauna locale e addirittura nel 2000 tutta l’area di Ninfa è stata dichiarata monumento naturalistico. Il New York Times lo ha definito il giardino più bello al mondo! Aperto solo in alcuni periodi, viene visitato da circa cinquantamila turisti all’anno.

View More Il giardino di Ninfa, Cisterna di Latina