Vini di Sicilia
SALINA IGP

L’Indicazione Geografica Protetta “Salina” identifica le seguenti tipologie di vino: bianco (anche frizzante), rosso (anche frizzante e novello), rosato (anche frizzante).

Uvaggio

I vini a Indicazione Geografica Protetta “Salina” devono essere prodotti da vitigni idonei alla coltivazione in Sicilia. La specificazione del vitigno è consentita in caso di utilizzo minimo dell’85% del corrispondente vitigno, mentre il restante 15% può essere ottenuto da altro vitigno, a bacca di colore analogo, idoneo alla Sicilia. In caso di specificazione di due vitigni sono previste ulteriori condizioni, consultabili sul disciplinare.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini ad indicazione geografica protetta “Salina” bianchi si presentano color giallo paglierino con profumo intenso, fruttato e sapore da secco a dolce, tipico, sapido. La tipologia rosso si caratterizza per il color rosso rubino, l’odore intenso, fruttato e il gusto da secco a dolce, tipico, sapido. Il rosato, infine, alla vista è color rosato cerasuolo, all’olfatto si presenta intenso, persistente ed ha un sapore da secco a dolce, tipico, caratteristico. Il titolo alcolometrico volumico totale minimo è pari a 9% vol. per i frizzanti, 10,50% vol. per il bianco, il rosso e il rosato, 11% vol. per il novello.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione comprende l’arcipelago delle Isole Eolie. L’arcipelago è costituito da sette isole maggiori cui si aggiungono isolotti e scogli affioranti dal mare. Le isole sono disposte al largo della Sicilia settentrionale, di fronte la costa tirrenica del messinese da cui distano circa 40 km.

Specificità e note storiche

Una delle prime testimonianze dell’attività vinicola nell’arcipelago delle Eolie risale al 1596, quando A. Bacci affermava l’esistenza di un vino pregiato ottenuto dalle viti delle colline di Lipari.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE SALINA IGP

Vini di Sicilia
CONTEA DI SCLAFANI o VALLEDOLMO-CONTEA DI SCLAFANI DOP

Il Contea di Sclafani o Valledolmo-Contea di Sclafani rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) ha un aspetto rosso rubino, con diverse gradazioni di intensità e possibili riflessi violacei. Si manifesta con un odore gradevole, fruttato e talvolta speziato, impreziosito da una nota olfattiva tipica; il sapore ha struttura ricca e al palato risulta…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
ELORO DOP

ELORO DOP Il Rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) è rubino, talvolta con riflessi violetti o granati, profumo franco e robusto, leggermente etereo, e sapore amarognolo, sapido, fresco e tannico, con un gradevole retrogusto asciutto. Il Rosato (11,5% vol.) è rosa grigio con riflessi granati, odore delicato con aroma di frutta e sapore…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
CERASUOLO DI VITTORIA DOP

Il Cerasuolo di Vittoria è di una tonalità che può variare dal rosso ciliegia al violaceo. Anche l’odore ha carattere variabile, dal floreale al fruttato, mentre il sapore è secco, pieno, morbido e armonico. Il Cerasuolo di Vittoria Classico, invece, ha una colorazione rosso ciliegia che tende al granato. La stessa ciliegia si ritrova anche…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *