Vini di Sicilia
ALCAMO DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Alcamo”, comprende le seguenti tipologie tra vini e spumanti: bianco base, spumante, classico, vendemmia tardiva, Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo, Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau e Sauvignon; rosato base e spumante, il rosso base, riserva, novello, Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah.

Uvaggio

Il bianco, bianco spumante e bianco vendemmia tardiva contengono almeno il 60% di Ansonica, Inzolia, Grillo, Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau e Sauvignon, assoluti o congiunti; il classico invece contiene almeno l’80% di Catarratto bianco comune o bianco lucido. Il Rosato e rosato spumante sono prodotti con Nerello mascalese, Calabrese, Nero d’Avola, Sangiovese, Frappato, Perricone, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah, da soli o congiunti. Rosso, rosso novello riserva hanno almeno il 60% di Calabrese, Nero d’Avola, Frappato, Sangiovese, Perricone, Cabernet Sauvignon, Merlot o Syrah, da soli o congiunti. Possono concorrere alla produzione di detti vini, fino massimo al 15%, le uve di uno o più vitigni idonei alla coltivazione nella regione Sicilia.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini bianchi, (titolo alcolometrico volumico totale minimo 11,5% vol., massimo 14% vol. per il vendemmia tardiva), presentano colore giallo paglierino con riflessi verdolini (spumante) o dorati (vendemmia tardiva), odore fruttato, fragrante, con sentori vegetali per il classico, il Catarratto e il Grillo; il sapore è gradevole, asciutto e fresco, secco per lo spumante che presenta spuma fine e persistente. I rosati, rosato “base” (11% vol.) e spumante (11% vol.) hanno colore rosato più o meno intenso, odore fine, fruttato, sapore fresco e armonico per il base e da secco a semisecco per lo spumante che presenta spuma fine e persistente. I rossi (11,5% vol.), hanno colore rubino più o meno carico, odore fruttato, gradevole anche con note speziate, sapore intenso, armonico e tipico.

Zona di produzione delle uve

I vini “Alcamo” sono prodotti esclusivamente nelle provincie di Trapani e Palermo, in ambiente medio collinare, su terreni che vanno da quelli con minor presenza di sostanze nutritive delle terre rosse e delle terre gessose, alle più fertili terre nere.

Specificità e note storiche

La coltivazione in un territorio cangiante, seguita da una tradizione storica e radicata, rendono l’Alcamo un prodotto la cui qualità è nota fin dal 1800.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE ALCAMO DOP

Vini di Sicilia
SAMBUCA DI SICILIA DOP

Sambuca di Sicilia. L’ampia gamma di vini che rientrano nella denominazione fa si che le caratteristiche organolettiche risultino particolarmente variegate. All’interno del disciplinare è possibile rintracciare una puntuale descrizione corrispondente a ciascun vino. In linea generale, tutte le produzioni si presentano equilibrate, con un ottimo bilanciamento gustativo. Si riscontrano aromi gradevoli, armonici, caratteristici ed eleganti,…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
ELORO DOP

ELORO DOP Il Rosso (titolo alcolometrico volumico totale minimo 12% vol.) è rubino, talvolta con riflessi violetti o granati, profumo franco e robusto, leggermente etereo, e sapore amarognolo, sapido, fresco e tannico, con un gradevole retrogusto asciutto. Il Rosato (11,5% vol.) è rosa grigio con riflessi granati, odore delicato con aroma di frutta e sapore…

Continua a leggere

Vini di Sicilia
ALCAMO DOP

La Denominazione di Origine Protetta “Alcamo”, comprende le seguenti tipologie tra vini e spumanti: bianco base, spumante, classico, vendemmia tardiva, Catarratto, Ansonica o Inzolia, Grillo, Grecanico, Chardonnay, Muller Thurgau e Sauvignon; rosato base e spumante, il rosso base, riserva, novello, Calabrese o Nero d’Avola, Cabernet sauvignon, Merlot e Syrah.
Uvaggio
Il bianco, bianco spumante e…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.