Vini delle Marche
ROSSO CÒNERO DOP

“Rosso Cònero” è una Denominazione di Origine Protetta che identifica una sola e specifica tipologia di vino rosso.

Uvaggio

Il Rosso Cònero è vinificato utilizzando uve che provengono da vigneti composti prevalentemente e per una quota minima dell’85% dal vitigno Montepulciano. Il restante 15% può eventualmente essere rappresentato da altri vitigni a bacca rossa, non aromatici e idonei alla coltivazione nelle Marche.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

La colorazione rosso rubino intenso è uno degli elementi distintivi del vino Rosso Cònero, che si mostra strutturato e corposo. L’odore risulta piuttosto gradevole e vinoso, abbinato a un sapore sapido, armonico e asciutto. Quando è giovane è dotato di una tannicità pungente, che con l’invecchiamento si fa morbidezza piacevole. Discorso analogo per i profumi, con la vinosità che si trasforma in note di frutta.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione si trova nelle Marche e più precisamente in provincia di Ancona. L’area è caratterizzata dalla presenza del Monte Cònero e da un clima mediterraneo con estati non particolarmente umide.

Specificità e note storiche

La storia vitivinicola più antica della zona del Rosso Cònero si intreccia con le vicende di tre popolazioni: i Dori (greci), che fondarono la città di Ancona e probabilmente vi importarono la vite, gli Etruschi, che senza dubbio influenzarono l’area con le loro nozioni tecniche, e infine i Piceni.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino ROSSO CONERO DOP

Vini delle Marche
I TERRENI DI SANSEVERINO DOP

Il Rosso e il Rosso superiore sono di colore rubino (con un’intensità maggiore nel Superiore) e presentano odore gradevole e complesso e un gusto, sapido, armonico e caratteristico. La gradazione alcolica è di 12% vol. nel base e 12,5% vol. nel Superiore. Il rosso passito (15,5% vol.), invece, si presenta di una tonalità rubino più…

Leggi di +

Vini delle Marche
FALERIO DOP

Il Falerio, nella sua versione base, ha una tonalità giallo paglierino, più o meno tenue, a seconda delle produzioni. L’odore è lievemente profumato e il sapore secco, sapido, armonico e leggermente acidulo. Raggiunge una gradazione alcolica di 11,5% vol. Nella variante Pecorino, invece, la colorazione paglierina si arricchisce di riflessi verdognoli. Il sapore è caratteristico,…

Leggi di +

Vini delle Marche
CONERO DOP

Alla vista, il Cònero si presenta rosso rubino ed è un prodotto di corpo, secco, sapido e giustamente tannico. L’odore è gradevole e vinoso e il sapore armonico. Prima dell’immissione nel mercato, invecchia due anni, prevalentemente in botti di legno. Questo gli conferisce maggiore morbidezza, equilibrio e affinamento della nota olfattiva, oltre a impreziosirlo con…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *