Vini dell’Emilia Romagna
COLLI PIACENTINI DOP

“Colli Piacentini” è una Denominazione di Origine Protetta che identifica un’ampia gamma di vini: Monterosso Val d’Arda, Trebbianino Val Trebbia, Valnure, Barbera, Malvasia, Pinot grigio, Pinot nero, Sauvignon, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Novello e Vin Santo. Alcune di queste tipologie, come puntualmente indicato nel disciplinare, sono prodotte anche nelle varianti frizzante, spumante e/o passito.

Colli Piacentini DOP

Uvaggio

La maggior parte dei vini della denominazione Colli Piacentini presenta una composizione ampelografica dei vigneti di provenienza delle uve piuttosto articolata, come è ravvisabile dal disciplinare. Per i bianchi, i vitigni principali, presenti con percentuali diverse, sono Malvasia di Candia aromatica, Moscato bianco, Ortrugo, Trebbiano Romagnolo, Sauvignon, Marsanne, Bervedino, Santa Maria. Nei rossi, invece, abbiamo il Pinot nero, il Barbera e la Croatina. Infine, i vini Barbera, Bonarda, Cabernet Sauvignon, Chardonnay, Pinot Nero, Pinot Grigio, Sauvignon sono tutti prodotti con una quota minima dell’85% di uve provenienti dal corrispondente vitigno.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

In linea generale, sotto il profilo delle caratteristiche qualitative, i vini Colli Piacentini possono essere raggruppati in due aree: i rossi e i bianchi, con i primi che presentano una gradazione alcolica maggiore. Le tipologie di uve utilizzate e i terreni in cui crescono i vitigni trovano ottima espressione in vini frizzanti, pur non mancando anche produzioni di ottima qualità più ferme o con affinamento più o meno lungo. Per le caratteristiche organolettiche di ciascuno vino si consiglia la lettura del disciplinare.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione dei Colli Piacentini presenta condizioni climatiche tipicamente temperate subcontinentali.

Specificità e note storiche

La viticoltura nel piacentino deve le sue caratteristiche principali alla tradizione greca, da cui assorbì molte delle tecniche. Il suo sviluppo, però, continuò in maniera importante anche sotto la dominazione romana e poi nel medioevo e con il papato.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino COLLI PIACENTINI DOP

Vini dell’Emilia Romagna
VAL TIDONE IGP

I vini ad IGP “Val Tidone” bianchi (anche frizzanti) alla vista sono di color giallo paglierino, con profumo delicato, caratteristico e gusto secco, abboccato, amabile, dolce. Il rosso, anche frizzante, si presenta color rosso più o meno intenso, con odore caratteristico, mentre al palato risulta secco, abboccato, amabile, dolce. Le versioni frizzanti hanno spuma evanescente….

Leggi di +

Vini dell’Emilia Romagna
GUTTURNIO DOP

Il Gutturnio frizzante è di colore rosso rubino, con diverse gradazioni di intensità. Il suo odore è caratteristico e vinoso e al palato risulta fresco e giovane. Ha un titolo alcolometrico minimo di 12% vol. Le varianti Superiore e Classico superiore, invece, si presentano in una tonalità rubino intenso, abbinata ad un odore caratteristico e…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.