Vini del Veneto
BAGNOLI o BAGNOLI DI SOPRA DOP

Alla Denominazione di Origine Protetta “Bagnoli di Sopra” o “Bagnoli” appartengono i seguenti vini: bianco, rosato, Turchetta, Marzemina bianca, Corbina, Cavrara (base e classico), rosso, Merlot, Cabernet, Cabernet Sauvignon, Cabernet franc, Carmenère, Refosco, Vin da Viajo liquoroso (base, classico e riserva), e Spumante (bianco, rosato e rosé, in versione “storico”).

Uvaggio

I vini con indicazione di vitigno sono composti per almeno l’85% da uve corrispondenti. Il rosso, invece, è composto da una quota tra il 15% e il 60% di Merlot, dal 25% di Cabernet Franc, Carmenere, Cabernet Sauvignon (assoluti o congiunti) e da un massimo del 15% di Raboso Piave o Raboso veronese (assoluti, o congiunti). La versione rosata, ha almeno il 50% di Raboso Piave e/o veronese e massimo il 40% di Merlot. Il bianco è invece composto da almeno il 30% di Chardonay, da minimo il 20% di Tocai friulano e/o Sauvignon e da minimo il 10% di Raboso Piave e/o Raboso veronese. La versione Spumante deve avere almeno il 90% di Raboso Piave, così come il Vin da viajo. Tutti possono contenere uve di vitigni a bacca di colore analogo, idonei alla coltivazione per la provincia di Padova, in percentuale variabile dal 10% al 15%.

Caratteristiche chimico-fisiche ed organolettiche

I vini “Bagnoli di Sopra” hanno un titolo alcolometrico che va da 10,5% vol. a 12% vol., ad eccezione del Vin da viajo (15,5% vol.); i rossi hanno un caratteristico colore rosso rubino, più o meno intenso, che tende al granato invecchiando; l’odore è vinoso, gradevole e talvolta fruttato; il sapore è asciutto, vellutato e fine. I bianchi, invece, presentano il caratteristico colore giallo paglierino da più a meno intenso, con possibili riflessi dorati, l’odore è vinoso, gradevole e talvolta fruttato, il sapore è asciutto, amabile, talvolta sapido e fruttato. I rosati hanno un colore rosato, tendente al rubino, l’odore è leggermente vinoso, gradevole e fruttato, il sapore è asciutto, fresco e leggermente amabile. Le versioni spumante, infine, presentano spuma fine e persistente.

Zona di produzione delle uve

La zona di produzione del “Bagnoli”, in provincia di Padova, è per la massima parte pianeggiante ed è caratterizzata dalla vicinanza dei colli Euganei e del mare; ciò contribuisce a creare un microclima favorevole alla produzione di vini di qualità.

Specificità e note storiche

Il legame con il territorio risale sin all’età romana, la tradizione vitivinicola è quindi antica e ben radicata.

SCARICA in formato PDF DISCIPLINARE vino BAGNOLI o BAGNOLI DI SOPRA DOP

Vini del Veneto
RECIOTO DELLA VALPOLICELLA DOP

Il Recioto della Valpolicella si presenta con una colorazione rossa piuttosto carica, impreziosita da riflessi violacei, che con l’invecchiamento virano verso il granato. L’odore è caratteristico e accentuato, mentre il sapore è pieno e vellutato, caldo, delicato e dolce. Nella versione Spumante, odore e sapore acquistano intensità e pienezza e il vino è accompagnato da…

Leggi di +

Vini del Veneto
VENETO IGP

I vini della IGP Veneto risultano, nelle diverse tipologie, equilibrati, con riferimento al quadro chimico fisico, mentre al sapore e all’odore si riscontrano le caratteristiche prevalenti tipiche dei vitigni. Nelle versioni Bianco, Bianco Frizzante (anche con riferimento al nome di vitigno), Rosato, Rosato Frizzante (anche con riferimento al nome di vitigno), il titolo alcolometrico volumico…

Leggi di +

Vini del Veneto
MARCA TREVIGIANA IGP

I vini rossi dell’IGP “Marca Trevigiana” si presentano con un colore rosso che va da chiaro a granato, con odore e profumo intensi, amabili, sapidi. I bianchi, invece, alla vista sono di color giallo paglierino, da scarico a intenso, ed emanano un profumo delicato e intenso, accompagnato da gusto amabile, asciutto, sapido con finale fresco…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *