Sentiero Italia CAI Lombardia D19S Rifugio Fratelli Calvi – Rifugio Antonio Baroni al Brunone

SI-D19S Le montagne lombarde

Rifugio Fratelli Calvi – Rifugio Antonio Baroni al Brunone Dal rifugio Calvi (2050 m) si scende al lago Rotondo, si attraversa il suo emissario e ci si porta sul versante boscoso della valle del F. Brembo, che si percorre in leggera discesa fino alla Baite del Poris (1956 m). Si sale ora nella valle, si incrocia il sentiero 246, si attraversa il fiume a quota 2030 m circa e, continuando, si arriva al pianoro posto tra le cime del pizzo del Diavolo e del pizzo Poris (incrocio con sentiero 248). Si punta al vallone che conduce al passo di Valsecca (2496 m), che si sale con qualche tornante. Dal passo, punto panoramico spettacolare, ci si abbassa sul versante della Valsecca su roccette ed erba che conduce in breve al bivacco Frattini (2125 m). Dal bivacco si scende ancora con qualche curva ai prati sottostanti e, ancora in discesa con moderata pendenza, fino alla valle del Salto (1900 m circa). Superata detta valle si sale prima con pendenza più decisa, poi più lieve, per attraversare tutta la costa che scende dal pizzo Gro e dalla Cima Soliva per arrivare infine all’incrocio col sentiero 227 che sale da Fiumenero e, poco avanti, al rifugio Baroni al Brunone (2295 m). Questa tappa segue fedelmente il Sentiero delle Orobie occidentali.

Si consiglia di visitare il sito del CAI per tutte le informazioni – Fonte @CAI.it

Informazioni tecniche

  • Distanza: 10,52 km
  • Dislivello positivo: 1.115 m
  • Difficoltà tecnica: Medio
  • Dislivello negativo: 831 m
  • Altitudine massima: 2.501 m
  • Altitudine minima: 1.926 m

Altimetria in Wikiloc

Fonte @CAI.it

Sentiero Italia CAI Sardegna Z22 Jerzu – Perdasdefogu

San’Antonio di Jerzu – Perdasdefogu Per raggiungere il punto di partenza ci si sposta dal punto di accoglienza, l’hotel Ristorante Rifugio d’Ogliastra, verso la chiese campestre situata 800 metri più avanti dove c’è il punto di arrivo della tappa precedente. Si parte in leggera salita in direzione sud-ovest, si cammina su una sterrata larga e…

Leggi di +

Sentiero Italia CAI Sardegna Z25 Armungia – Su Niù e S’Achili

Armungia – Su Niù e S’Achili A causa dei danni provocati dall’alluvione del 2008, il percorso non segue più la gola del Riu Tolu, ma verso Laccu Muttaxeddu e poi lungo la strada dei minatori delimitata da muretti a secco. Giunti alla miniera di Su Suergiu si procede verso la foresta del rio Tolu verso Su…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *