Sentiero Italia CAI SICILIA 19° Tappa Sella del Contrasto – Portella dell’Obolo

SI-V19 Alla scoperta della Sicilia più bella

Tappa di media lunghezza e discreto dislivello che attraversa i Monti Nebrodi, la più estesa area protetta siciliana. La tappa ha inizio alla Sella del Contrasto; si sale allo scoperto alla base del versante occidentale del Monte Castelli (1566 mt s.l.m.) per poi svoltare in direzione del Pizzo Bidi (1600 mt s.l.m.). Senza raggiungerne la vetta, si passa nel folto di una faggeta dalla sella che lo separa dal Cozzo della Frasca e si prosegue passando a nord del Monte Pomiere attraversando il Bosco della Tassita, un luogo molto suggestivo e di particolare pregio botanico, per concludersi a Portella dell’Obolo (mt 1506 s.l,m,) incrociando la SP 168 da dove mediante navetta si raggiunge il centro abitato di Capizzi distante ca. 8 km.  Non vi sono lungo il tracciato degli ostacoli naturali al di fuori di qualche rete metallica posta per impedire il transito agli animali, facilmente apribile e richiudibile.

Capizzi Santuario di San Giacomo

Informazioni tecniche

  • Distance 16.3 km
  • Departure Sella Contrasto (1107 m)
  • Arrival Portella dell’Obolo (1496 m)
  • Dislivello + 729 m
  • Dislivello – 363 m
  • Maximum altitude 1528 m
  • Minimum altitude 1074 m

Altimetria in Wikiloc

Fonte @CAI.it

Sentiero Italia CAI SICILIA 24° Tappa Montalbano Elicona – Novara di Sicilia

Montalbano Elicona – Novara di Sicilia La tappa lunga ma caratterizzata da scarso dislivello che abbandona i Monti Nebrodi avvicinandosi ai Monti Peloritani che caratterizzeranno le ultime tappe siciliane prima dell’arrivo a Messina. Da Montalbano Elicona si parte in direzione sud est, verso il versante settentrionale dell’Etna. Nei pressi della cima del Monte Cerreto, il…

Leggi di +

Sentiero LIGURIA Tratta 10 Portofino – Camogli

Portofino – Camogli La tappa del Sentiero Liguria che da Portofino giunge a Camogli, si snoda interamente all’interno dell’area protetta del Parco Naturale Regionale di Portofino, vero e proprio scrigno di tesori naturalistici e storico/culturali. Un faticoso saliscendi lungo splendidi sentieri che ripagherà gli escursionisti facendo scoprire ambienti e paesaggi indimenticabili. Dall’aspro e selvaggio versante…

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.