Rane delle risaie piemontesi PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La Rana delle Risaie Piemontesi, o Rana Comune, è un anfibio dell’ordine degli Anuri. Sul dorso, di solito, è verde con piccole macchie nere, mentre il ventre è bianco o bianco-giallastro. Gli arti sono caratterizzati da bande di colore nero-marrone. Il corpo, ha una lunghezza di circa 10 cm. Vive in ambienti umidi, come gli stagni, i ruscelli e le risaie.

Territorio di produzione

L’area di produzione comprende le province di Cuneo e di Torino.

Metodo di preparazione

La coltura del riso nelle terre vercellesi e novaresi ha portato alla creazione di un ecosistema che ha favorito la proliferazione di rane soggette a cattura per il consumo. Le rane, infatti, non vengono allevate.

Storia

La comparsa della rana in cucina si lega alla storia del riso, coltura tipica delle aree del vercellese e del novarese. Trattandosi di una risorsa alimentare gratuita, in passato ha soddisfatto le esigenze delle famiglie povere delle campagne. Un tempo le rane erano così abbondanti che, nell’ospedale di Novara, si preparava il brodo di rane per gli ammalati.

Curiosità

La rana può essere degustata in vari modi: impanata, fritta, in umido o come ingrediente nei risotti. La carne è bianca, tenera e di sapore delicato. Ha un contenuto ridottissimo di grasso ed è ricca di proteine nobili, di ferro, fosforo e vitamine del gruppo B e, pertanto, è di elevato valore dietetico

CONIGLIO GRIGIO DI CARMAGNOLA PAT

Il Coniglio Grigio di Carmagnola è una razza di corporatura media: corpo e testa allungati, muscolatura è asciutta e soda. Le orecchie hanno lunghezza massima di 14 cm. La pelliccia è folta e soffice di media lunghezza, di colore grigio ed ha un colorito più chiaro sul ventre e sulla parte inferiore della coda. Sulla…

Continua a leggere

Salsiccia di riso PAT

La salsiccia di riso è detta anche salame bastardo o salame dei poveri. L’impasto contiene riso bollito, cotiche, pancetta, sale, aglio, vino e sangue di maiale.

Continua a leggere

Brut di Villareggia PAT

Il Brut di Villareggia è un salume a base di parti povere di maiale dall’aspetto simile a un salame di lunghezza variabile dai 12 ai 20 cm e con diametro di circa 5 cm. La superficie si presenta priva di muffe e il colore esterno tende al marrone scuro, a causa della cottura dell’impasto e…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.