Paletta PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La Paletta un prodotto a base di carne ed è costituita dall’intera frazione muscolare che ha come base anatomica la scapola del suino. Il nome deriva dalla forma a cucchiaio conferita al muscolo della spalla dal fatto di essere appoggiato sulla scapola. Ha pezzatura pari ad 1 kg, lunghezza di circa 20 cm e larghezza di circa 13 cm.

Territorio di produzione

La zona di produzione comprende Biella e la sua provincia.

Metodo di preparazione

La Paletta è costituita dalla parte centrale della spalla tagliata e messa in una salamoia contenente erbe, bacche ed aromi, per circa 15-30 giorni. Durante questo periodo, per favorire l’assorbimento uniforme della salamoia, il taglio viene massaggiato quotidianamente a mano. Successivamente si insacca in una vescica naturale, si lega e, poi, si stagiona appendendola per almeno un mese.

Storia

Come attesta una documentazione storica del 1400, la Paletta era presente tra le portate di un banchetto.
La Paletta viene riconosciuta come nativa del Comune di Coggiola in provincia di Biella.

Curiosità

La Paletta preferibilmente è consumata cotta, ma esistono modalità di consumo dopo conservazione in Doja (sotto strutto), nel qual caso acquisisce un sapore piccante. La paletta è avvolta da una rete che termina con un’asola in modo da effettuare una corretta cottura tenendo il prodotto sospeso nell’acqua della pentola senza che tocchi pareti o fondo del contenitore. Il prodotto deve cuocere per circa 2-2,5 ore.
Tradizionalmente la Paletta si abbina con la mostarda di mele, caratteristica delle vallate biellesi, o con la polenta.

BONDIOLA PAT

La Bondiola è un insaccato a base di carne e grasso di suino, lungo circa 15 centimetri e di diametro di 10 centimetri, con peso di circa 1,5 chilogrammi. In passato la caratteristica particolare era la notevole dimensione dell’insaccato poiché si impiegava la vescica del maiale come budello anziché l’intestino ed il peso raggiungeva i…

Continua a leggere

Sanguinacci con pane, con patate o con riso PAT

I sanguinacci sono dei salsicciotti di piccole dimensioni, con una lunghezza di 12-15 cm e diametro di 4-5 cm, di colore scuro, per la presenza di sangue, privo di muffe di superficie. Il profumo è delicatamente speziato, il sapore intenso, ma con note di dolce. Si tratta di un insaccato povero, preparato con rifilature di…

Continua a leggere

GALLINA BIANCA DI SALUZZO PAT

La Gallina Bianca di Saluzzo è di taglia medio-piccola; cresta rossa a 4 – 6 denti, eretta nel gallo e pendente nella gallina; bargigli e guance sono rossi. Becco, tarsi e cute sono gialli, il piumaggio è bianco con riflessi paglierini sul collo e sul dorso, la coda è alta e bianca. I maschi arrivano…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *