PRESCINSÊUA (QUAGLIATA) PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della LIGURIA

TERRITORIO DI PRODUZIONE Liguria, provincia di Genova.

TIPOLOGIA FORMA E DIMENSIONE

Formaggio a pasta molle dalla forma è determinata dal contenitore, così come il peso. è pronto al consumo. Senza crosta, pasta morbida, molto umida, di colore bianco, assente da occhiature.

STORIA

Nome che deriva dalla parola genovese “presû”, caglio. Poco conosciuta, ma prodotta da secoli. Durante la Repubblica di Genova era considerato l’unico omaggio gradito dal Doge. Oggi non è facile trovarla.

TECNOLOGIA DI LAVORAZIONE

Il latte da utilizzare si lascia in sosta per 48 ore, quindi il 50% di esso viene riscaldato alla temperatura di 40-50°, per poi essere unito all’altro 50%. La miscela viene addizionata con caglio di vitello. La cagliata viene rotta grossolanamente dopo circa 4 ore e posta in contenitori.

ABBINAMENTI

Si utilizza per la focaccia genovese, come ripieno della torta Pasqualina o dei barbagiuai, ravioli di zucca fritti. Essendo un formaggio senza sale, leggermente acidulo, lo si può consumare con lo zucchero. Si abbina a vini bianchi amabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.