Piattello PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale della Puglia

Nostrale di Alezio

Agrume di varieta’ locale della specie “Citrus sinensis” aurantium  dulce , si presenta di colore arancio in forma sferica appiattita ai poli (diametro di cm 15 e  più). Con l’avanzare della maturazione   si pigmenta di colorazione sanguigna  sia la buccia che la polpa . All’interno del frutto e’ solitamente presente una  corona di piccoli spicchi. Gli alberi, molto produttivi, riescono a portare a maturazione annualmente  anche più di 100 kg di arance. La raccolta si effettua in maniera scalare , si inizia a gennaio per poi proseguire fino a maggio. La polpa, inizialmente bionda, si pigmenta con l’avanzare della maturazione sino ad assumere un colore tipicamente sanguigno.

Elementi che comprovino che le metodiche siano state praticate in maniera omogenea e secondo regole tradizionali per un periodo non inferiore ai 25 anni

La storicità delle produzioni agrumicole aletine  è riscontrabile nell’Inchiesta Agraria nei Singoli Circondari della Provincia di Terra d’Otranto (1880) ma anche in “Corografia Fisica e Storica della Provincia di Terra d’Otranto” di G. Arditi (1879) di cui si allegano alcuni stralci. A riprova della vetustà,  piante ultrasecolari di questa coltura si trovano  in diversi giardini privati.

Territorio

Alezio (LE)

Fave fresche cotte in pignatta PAT

Fave di recente raccolta cotte lentamente in pignatte di terracotta, accanto al fuoco. Si consumano sole , condite con un filo di olio extravergine, oppure accompagnate da squisite cicorielle di campagna. La preparazione risulta estremamente semoplice, consistendo in una lenta cottura delle fave coperte con acqua, all’interno di pignatte in terracotta, come vuole la tradizione…

Continua a leggere

Pisello nano di Zollino PAT

Con il termine di “Pisello Nano di Zollino” viene identificato un particolare ecotipo locale di pisello (Pisum sativum L.), coltivato da tempo inestimabile su territorio zollinese, che nel corso del tempo ha raggiunto un armonico equilibrio con le particolari condizioni climatiche e pedologiche di questo comune salentino. E’ proprio il raggiungimento di questo equilibrio, che ha…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *