Panini all’olio PAT Lazio

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del LAZIO

Panini tondeggianti o “a bottoncino”, a base di farina tipo 00, acqua, olio di oliva, zucchero, sale, lievito di birra. Presentano superficie di colore marrone dorato, peso di 80-90 g.

METODO DI PRODUZIONE

Gli ingredienti vengono impastati nell’impastatrice meccanica. L’impasto, lasciato lievitare una prima volta per 10-15 minuti a temperatura ambiente, si lavora di nuovo a mano e si lascia lievitare nuovamente per 35-40 minuti a temperatura ambiente. In seguito, l’impasto si lavora una seconda volta a mano e si formano i panini. A questo punto avviene la terza lievitazione, per 2 ore a temperatura ambiente. Infine, le forme lievitate si cuociono in forno a legna preriscaldato e privato della legna, a 180-190°C per 15-29 minuti.

CENNI STORICI

Pane di piccole dimensione che si cominciò a produrre nella seconda metà del ‘900, nell’epoca del benessere, quando agli ingredienti base del pane, ci si poté concedere il lusso di aggiungere l’olio extravergine d’oliva e, soprattutto, lo zucchero e quando ci si poté concedere il lusso di ridurre le dimensioni per dare forma leziosa al prodotto.

Territorio di produzione

Provincia di Roma: Capranica Prenestina, Genzano di Roma


Pizza d’ova PAT Lazio

Pizza dolce a base di uova, zucchero, farina, scorza di limone grattugiato. Il nome deriva dal gran numero di uova necessarie per la preparazione dell’impasto. La preparazione inizia battendo le uova…

Continua a leggere
Castagna di Terelle PAT Lazio

La Castagna di Terelle presenta, a seconda dell’ecotipo, colore marrone chiaro (Primutica, così chiamata perché si raccoglie prima delle altre, ossia a metà settembre), marrone cupo (Pelosella, così chiamata per l’abbondanza…

Continua a leggere

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.