BERGNA PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del PIEMONTE

La Bergna è un’antica preparazione dei margari biellesi, ottenuta da carne di capra o di pecora, salata, non aromatizzata né trattata ed essiccata al sole. L’aroma è marcatamente sapido.

Portion of Beef Jerky as detailed macro shot

Territorio di produzione

La zona di produzione comprende Biella e la sua provincia, con particolare riferimento alle montagne della Valsesia.

Metodo di preparazione

La carne è appesa ad essiccare al vento e protetta dalle mosche. Secondo l’antica modalità di lavorazione, la carne era salata a secco, impiegando, oltre al sale, pepe in abbondanza ed erbe aromatiche. Dopo era messa ad essiccare sulle lòse di pietra del tetto delle baite, oppure a lato del camino assumendo, però, un sentore di affumicato.

Storia

I pastori, specialmente nei periodi di alpeggio, utilizzavano questa pratica per conservare le carni. Talvolta si trattava di recuperare la carne degli animali morti o feriti in seguito a cadute, incidenti vari o perché colpiti da fulmini. Il nome del prodotto probabilmente deriva dal termine latino perna ossia coscia sottoposta a salagione.

Curiosità

Si consuma cruda, tagliata in fette sottili, oppure suddivisa in piccoli pezzi ed arrostita sul camino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.