Mistrà PAT

Prodotto Agroalimentare Tradizionale del LAZIO

Liquore secco a base di anice stallato (Lllicum verum), alcol, acqua ed aromi naturali (da infusione di erbe). Il mistrà ha una gradaziona alcolica pari al 42%.

Storia tradizionale del Prodotto

La produzione del liquore Mistrà, presso l’azienda attualmente censita, ha inizio nel 1900. Tra i reperti storici conservati presso l’azienda ricordiamo le etichette e le bottiglie storiche nonché del materiale fotografico. Nel 1924 e nel 1925 Il Mistrà è stato premiato con: Gran Premio e medaglia doro presso l’Esposizione Internazionale di Roma. Il mistrà si è affermato come eccezionale tonico ed insuperabile elemento per la “correzione” del caffé espresso.

Territorio

Roma (RM)

Prosciutto di Guarcino PAT Lazio

La produzione del Prosciutto di Guarcino è concentrata nel paese di Guarcino, centro agricolo della provincia di Frosinone, che sorge a circa 363 m s.l.m., tra i Monti Cantari e gli Ernici a ridosso di Fiuggi ed Alatri. Il paese, posto alla confluenza di due grandi vallate, gode di un microclima ideale per la stagionatura…

Leggi di +

Caciotta della Sabina semplice e alle erbe PAT Lazio

La caciotta della Sabina è un Tipico formaggio reatino la cui preparazione anticamente avveniva direttamente presso gli stazzi ubicati in alta quota. L’uso dei pascoli montani e la tecnica di trasformazione tradizionale, fanno sì che l’attuale Caciotta della Sabina conservi ancora le antiche caratteristiche di prodotto della transumanza.

Leggi di +

Carne di pecora secca PAT Lazio

Si utilizza per questa lavorazione, prevalentemente, il coscio della pecora disossato che, arrotolato, si condisce con sale, pepe, peperoncino e si strofina con aglio. Si pone ad asciugare vicino al camino e si lascia stagionare in cantina.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.