Gallinaccio o Lallucce o Galletto PAT del Molise

– Prodotto Agroalimentare Tradizionale del MOLISE
Gallinaccio (Lallucce, Galletto, Finferli)

Area di produzione

Intero territorio regionale.

Caratteristiche del prodotto

Massa di piccole dimensioni ombrelliforme.
Cappello di 3-10 cm di diametro prima convesso, poi espanso e più o meno depresso al centro. Margini sinuosi e lobati. Cuticola, sottile variabile dal giallo vivo al giallo-arancio. La superficie inferiore è composta da pliche lamellari numerose, ramificate e anastomizzate fra loro. Il gambo risulta slanciato e spesso ricurvo dello stesso colore del cappello, la polpa è soda e compatta.

Metodiche di lavorazione

Si raccoglie nel periodo di giugno-luglio e settembre-ottobre in condizioni climatiche di caldo umido ed assenza di ventosità

Elementi che comprovano la tradizionalità

Referenze bibliografiche
Archivio di Casa Iapoce. Libro dell’esito quotidiano per cibari; busta 17 Fascicolo 225 anno 1787-88

Amaro Molisano Liquore di erbe PAT

L’amaro molisano viene prodotto in modo artigianale secondo una tradizionale ricetta, tramandata oralmente da diverse generazioni. Dopo la macerazione l’infuso viene filtrato e fatto invecchiare, indi imbottigliato. Tradizione orale conclamata

Leggi di +

Ciccioli o cigoli PAT del Molise

È costituito da grasso intestinale di suino. Prodotto derivante dallo strutto chiarificato; dopo la fusione dello stesso e la
separazione dai residui, si ottengono i ciccioli che vengono salati, pepati e utilizzati per preparare le pizze.

Leggi di +

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.